Charlene e Alberto: un marito, un amico, un grande amore

Charlène Wittstock ex nuotatrice e modella di orgini Sudafricane è la moglie del principe Alberto II di Monaco, bella elegante e dallo sguardo triste.

Sposata con l’enigamtico figlio di Grace Kally dal luglio del 2011 è diventata Altezza Serenissima con un matrimonio sfarzoso e in mondovisione, una storia chiacchierata la loro, tra fantomatiche fughe di lei prima delle nozze e i numerosi figli di lui sparsi per il mondo con improbabili madri. Per non parlare delle voci, sempre molto sommesse, di immaginari amori diversi per il bel Principe.

Ed ora è arrivato il momento per Charlene, sempre riservata e discreta di dire la sua, e lo fa scegliendo le pagine di Vanity Fair in cui parla della sua passione per il nuoto e del suo amore per i bambini: "Con il mio passato di nuotatrice olimpica, in acqua mi sento totalmente a mio agio… ho spesso partecipato… a corsi di nuoto per bambini in difficoltà. È una cosa che so fare: perché delegarla? Ho ricevuto tanto dalla vita, mi sembra giusto ricambiare. Senza contare che adoro i bambini".

Charlene confessa il desiderio, suo e di Alberto, di avere figli: "Lo desideriamo molto: tutto è nelle mani di Dio. In coppia abbiamo superato tanti momenti difficili, trasformazioni profonde nella nostra vita personale, stare insieme è sempre stata una sfida che ci ha uniti.

Un grande amore, quello che traspare dalle parole di Charlene, un amore fondato sull’aiuto reciproco e sulla solidarietà, sull’amicizia e sulla fiducia: "Ho una fiducia smisurata nel nostro amore: il Principe Alberto è mio marito, ma è sempre stato anche il mio migliore amico …".

 

Charlene e Alberto: un marito, un amico, un grande amore