Ballando con le Stelle, Raimondo Todaro lascia: “Grato a Milly Carlucci”

Todaro è uno dei ballerini di punta del programma ma ha deciso di continuare la sua carriera altrove, con altri progetti

Tutte le cose belle hanno una fine. Sono belle per questo. Ed è così che Raimondo Todaro ha deciso di concludere la sua lunga esperienza a Ballando Con Le Stelle, che l’ha visto protagonista per ben 16 anni. Il ballerino siciliano aveva debuttato appena maggiorenne e con una vittoria, strappata grazie al talento e all’eleganza dell’ex Miss Italia Cristina Chiabotto.

Una decisione sofferta, certo, ma che si è resa necessaria in un momento della sua carriera in cui desidera intraprendere nuovi progetti. La sua presenza mancherà, ma è anche giusto rinnovarsi e affrontare nuove sfide, soprattutto dopo i tanti anni trascorsi nel medesimo ruolo.

L’annuncio è arrivato direttamente dai canali social di Raimondo Todaro, che ha voluto spiegare in prima persona i motivi che l’hanno spinto a quest’addio così doloroso ma necessario per dare una nuova spinta alla sua carriera di ballerino, finora sempre brillante:

“Dal 17 settembre 2005 la mia vita, la mia crescita, e la mia dedizione sono legate ad una grande famiglia, quella di Ballando Con Le Stelle e su tutti Milly Carlucci. All’epoca ero appena maggiorenne, ed oggi sento di dover ringraziare tutti loro per ciò che mi hanno insegnato e permesso di scoprire”.

E aggiunge:

“Ma, come spesso accade nelle famiglie, un figlio matura l’idea di voler sperimentare e ricercare nuovi stimoli. Ed è per questo motivo che ho deciso di lasciare questo percorso e provare nuove sfide, consapevole e grato per gli strumenti che Ballando e Milly mi ha hanno dato. Ai miei colleghi faccio un grosso in bocca al lupo e lo spettacolo me lo godrò da casa tifando per ognuno di loro”.

Tra i più combattivi e competitivi della squadra di maestri di Ballando, Raimondo Todaro ha conquistato la coppa per cinque volte (Cristina Chiabotto, Fiona May, Giusy Versace, Veronica Oliver ed Elisa Di Francisca) e non solo sulla pista. Il suo carisma, unito al talento e alla passione per il ballo, hanno plasmato i vip che ha tenuto in sala prove in tutti questi anni.

Tuttavia, l’edizione 2020 è stata piuttosto complicata. Il feeling incredibile con Elisa Isoardi non è bastato per salire sul gradino più alto del podio, nonostante il grande affetto del pubblico e il percorso difficoltoso fatto di tanti infortuni e di un’operazione all’appendice al quale si è sottoposto Todaro.

Si apre così una nuova prospettiva di lavoro, per il ballerino, che potrebbe anche decidere di passare alla concorrenza per trovare nuovi stimoli. Sembra certa, comunque, l’intenzione di continuare a occuparsi di danza in tv, come ha fatto dall’esordio a Ballando.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ballando con le Stelle, Raimondo Todaro lascia: “Grato a Milly C...