Ballando con le stelle 2019, il meglio (e il peggio) di questa edizione

Ballando con le stelle si è concluso: tra top e flop, ricordiamo i personaggi memorabili di questa edizione

L’ultima edizione di Ballando con le stelle si è conclusa e, come sempre, è tempo di bilanci. Per questa stagione, Milly Carlucci ha portato sullo schermo diverse scommesse. E non sono state tutte vinte.

Se, infatti, la conduttrice ha voluto portare a tutti i costi sulla scena di Ballando, personaggi che poco o niente hanno a che fare con la danza ma che, soprattutto, risultavano piuttosto improbabili fin dal principio della competizione, altri concorrenti si sono rivelati talmente bravi da superare ogni più rosea aspettativa: ecco chi sono.

Suor Cristina, purtroppo, va inserita assolutamente tra i flop di Ballando con le stelle 2019. Sono stati in molti infatti a parlare di una scelta azzardata da parte degli autori del programma, i quali hanno forzato gli standard a cui da anni si sono dovuti attenere tutti gli altri concorrenti, per adeguarli alle esigenze di vita della religiosa. L’esempio più clamoroso è stato il fatto che Suor Cristina non abbia mai ballato in coppia, esibendosi sempre in balli di gruppo che hanno rapidamente stancato il pubblico e i giudici.

Anche il politico Antonio Razzi, che è diventato – suo malgrado – un personaggio televisivo comico, a causa della pungente imitazione di Crozza, è risultato essere una delusione. Razzi, infatti, è stato bacchettato dai giudici, sia per lo scarso talento dimostrato sul palcoscenico, sia per il fatto di scegliere sempre interpretazioni caricaturali, come la volta in cui si è presentato in scena vestito da Zorro o in costume tirolese. Un flop totale, insomma.

Per continuare con la carrellata dei momenti che i telespettatori avrebbero preferito non vedere, i continui contrasti tra i giudici e la coppia Raimondo Todaro – Nunzia De Girolamo. L’ex deputata di Forza Italia è stata criticata moltissimo, per le sue performance “pesanti” e poco soddisfacenti dal punto di vista tecnico. Il suo maestro di ballo, nel tentativo di difendere la sua allieva, ha attaccato più volte la giuria e non ha fatto altro che alimentare le polemiche sui social per ottenere il consenso del pubblico. Il punto più basso della questione si è raggiunto con le minacce di querela da parte di Canino, nei confronti della concorrente.

Gli scatti dei paparazzi hanno anche testimoniato una furiosa lite tra Stefano Oradei e Veera Kinnunen. I due fidanzati, in occasione di una cena dove era presente anche Daniel Osvaldo, si sono resi protagonisti di un acceso scontro che non è passato inosservato sotto gli occhi attenti di Milly Carlucci. La conduttrice infatti, incalzata da Carolyn Smith, ha affrontato (duramente) la questione durante una delle ultime puntate dello show, condannando le gelosie inutili di Oradei, che hanno dato solo adito a voci di corridoio. Ha difeso inoltre l’insegnante di ballo Veera, sostenendo lo splendido lavoro fatto in questi anni di partecipazione al talent. Ben fatto Milly!

Tra le più belle scoperte di questa edizione è invece arrivata, leggiadra e piena di classe, la bellissima Milena Vukotic, la quale – alla veneranda età di oltre ottant’anni – ha dato una lezione di stile e di eleganza a tutte le altre concorrenti, piazzandosi tra le favorite della competizione.

Pollice assolutamente in su, anche per il vincitore di Ballando con le stelle, il modello norvegese Lasse Matberg, il quale ha letteralmente conquistato giuria e pubblico da casa, con un sorriso spontaneo e una capacità di comunicare molto attraverso la danza, anche a dispetto di qualche imprecisione tecnica e delle difficoltà di coordinazione, date dall’essere una vera e propria massa di muscoli!

Ballando con le stelle 2019, il meglio (e il peggio) di questa ed...