Anne Heche è cerebralmente morta: il triste comunicato della famiglia

L’attrice Anne Heche, vittima di un incidente stradale, è stata dichiarata cerebralmente morta: sarà staccata la spina e donati gli organi. Il comunicato della famiglia

Anne Heche, famosa attrice e conduttrice americana, non ce l’ha fatta. L’incidente in cui è rimasta coinvolta venerdì 5 agosto è stato troppo devastante, i suoi polmoni erano compromessi, le ustioni gravissime. I medici l’hanno dichiarata cerebralmente morta e per questo,  come si legge dal comunicato diffuso dalla famiglia e dai rappresentanti di Anne, verranno staccati i supporti vitali che la tengono in vita e saranno donati i suoi organi ancora sani, come aveva espressamente chiesto l’attrice.

“Anne Heche è cerebralmente morta”: il comunicato

I rappresentanti dell’attrice Anne Heche, 53 anni,  hanno affermato che è stata ufficialmente dichiarata cerebralmente morta dopo il terribile incidente d’auto avvenuto a Los Angeles venerdì 5 agosto 2022. La famiglia dell’attrice ha detto che rimarrà attaccata a un  ventilatore per determinare se uno qualsiasi dei suoi organi vitali rimanenti può essere donato, secondo i suoi desideri.

Hanno aggiunto che “è stata a lungo una sua scelta” essere una donatrice di organi, quindi rimarrà tecnicamente in vita fino al completamento del controllo.

“Sarà ricordata per la sua coraggiosa onestà in vita e mancherà moltissimo per la sua luce“, hanno aggiunto. “Anne aveva un cuore enorme e ha toccato tutti quelli che ha incontrato con il suo spirito generoso. Più che il suo straordinario talento, ha diffuso gentilezza e gioia nella sua vita. Sarà ricordata per la sua coraggiosa onestà e per la luce che emanava”.

Un rappresentante della famiglia ha detto: “Vogliamo ringraziare tutti per i loro gentili auguri e preghiere per la guarigione di Anne e ringraziare il personale dedicato e le meravigliose infermiere che si sono prese cura di Anne al Grossman Burn Center presso l’ospedale di West Hills”.

Anne Heche, l’incidente sotto l’effetto della cocaina

L’attrice 53enne entrata in coma subito dopo lo schianto avvenuto a quasi 150 km/h ha combattuto per la vita in condizioni disperate per una settimana.

Da subito sono stati fatti prelievi del sangue per capire se Anne avesse bevuto, vista la velocità eccessiva e il fatto che fosse stata fotografata poco prima con una bottiglia di vodka nel porta bicchieri, ma non sono state trovate  tracce di alcol. Invece l’attrice è risultata positiva alla cocaina

Subito dopo l’incidente un caro amico dell’attrice aveva detto a DailyMail.com: “Anne è in condizioni terribili. L’inalazione di fumo ha compromesso i suoi polmoni. Sarà un miracolo se si riprenderà e uscirà dal coma”

Anne Heche, il terribile incidente a 150 km all’ora

L’attrice ha perso il controllo della sua auto mentre guidava a quasi 150 km orari e si è schiantata  contro  una casa causando un incendio che l’ha gravemente bruciata, lasciandola in “condizioni estremamente critiche”, ha detto il suo rappresentante.

Secondo quanto riferito, 59 vigili del fuoco hanno impiegato 65 minuti per “accedere, confinare e spegnere completamente le fiamme” causate dall’incidente.

Heche è stata filmata mentre veniva salvata dalla scena dai vigili del fuoco, avvolta in un asciugamano bianco per prevenire presumibilmente le infezioni causate dalle gravi ustioni, prima di strapparle gli asciugamani di dosso mentre la caricavano sull’ambulanza.

Il bollettino medico aveva parlato da subito di una lesione polmonare significativa che richiedeva ventilazione meccanica e ustioni che richiedono un intervento chirurgico.

“È in coma e non ha mai ripreso conoscenza da poco dopo l’incidente”, aveva detto il suo portavoce.

Anne Heche, una vita segnata dalla sofferenza

Anne Heche non era stata fortunata, nella sua vita: aveva perso il padre di Aids a soli 14 anni, un fratello in un incidente stradale, due sorelle, una piccolissima per problemi cardiaci e un’altra adolescente per un cancro al cervello.

Anne Heche nel 1998
Fonte: GETTY
Anne Heche nel 1998

Era riuscita, con dedizione e impegno a raggiungere il successo come attrice, aveva avuto a fine anni ’90 una relazione con la conduttrice Ellen DeGeneres che aveva alimentato il gossip di quegli anni e accresciuto enormemente la sua popolarità.

Anne Heche e Ellen DeGeneres nel 1997
Fonte: GETTY
Anne Heche e Ellen DeGeneres nel 1997

Poi però nel 2001 si era sposata con il cameraman Coley Laffoon dal quale nel 2001 ha avuto il figlio Homer.

Coley Laffoon e Anne Heche nel 2001
Fonte: GETTY
Coley Laffoon e Anne Heche nel 2001

Nel 2007 si separa anche da lui, e per 11 anni fa coppia con l’attore e canadese James Tupper. Saranno gli anni più felici di Anne: nel 2009 nasce il suo secondo figlio, Atlas.

Anne Heche e James Tupper nel 2007
Fonte: GETTY
Anne Heche e James Tupper nel 2007

Nel 2018 si separa anche da James e negli anni successi passa da una fugace relazione con la scrittrice e produttrice televisiva Liz Brixius all’ultima relazione accreditata, quella con Peter Thomas Roth.