Angelina Jolie, perché il divorzio da Pitt ha influenzato la sua carriera

Angelina Jolie è tornata a parlare del divorzio da Brad Pitt, concentrandosi stavolta su come abbia influenzato la sua carriera

Sono passati cinque anni da quando è finita la relazione tra Angelina Jolie e Brad Pitt. Era una delle coppie d’oro di Hollywood e la conclusione della loro storia d’amore ha avuto un notevole impatto sui fan. Ma non solo, un divorzio è qualcosa che ha delle ripercussioni sulla vita dei diretti interessati e la Jolie, in un’intervista a Entertainment Weekly, si è lasciata andare ad alcune rivelazioni proprio a tal proposito.

Prima che iniziasse il lungo iter del divorzio (per l’esattezza nel 2016), la splendida attrice aveva dato una svolta alla sua carriera, cimentandosi per la prima volta dietro la macchina da presa e collezionando un ottimo successo di pubblico e di critica. Basti pensare a film come Unbroken del 2014 e First They Killed My Father (Per primo hanno ucciso mio padre) del 2017.

“Amo la regia, ma ho vissuto un cambiamento nella mia situazione familiare che non mi ha permesso di dirigere per alcuni anni”, ha detto l’attrice a Entertainment Weekly. “Avevo solo bisogno di fare lavori più brevi e trascorrere più tempo a casa, quindi sono tornata a fare alcuni lavori di recitazione. Questa è la verità“.

Sono parole forti quelle della star di Hollywood. Ma è comprensibile come il divorzio da Brad Pitt abbia potuto influenzare la sua carriera, mettendola di fronte a delle scelte. La battaglia legale tra i due sembra non avere fine da quel 2016, tra pesanti accuse e scontri in tribunale, anche per l’affidamento dei figli. Angelina Jolie è sempre stata una mamma molto legata ai suoi piccoli e hanno fatto scalpore gli ultimi sviluppi del processo.

L’attrice ha parlato di un marito spesso violento sia con lei che con i figli Maddox, Pax, Zahara, Shiloh e le gemelle Vivienne e Knox, con i quali attualmente vive in una sontuosa villa a Los Feliz, in California. Come riportato dai tabloid appena un mese fa, Angelina avrebbe in mano documenti e testimonianze a favore di questa grave accusa, inclusa quella del figlio maggiore Maddox. Anzi, a detta del settimanale US Weekly il ragazzo avrebbe già testimoniato contro il padre, chiedendo addirittura di cambiare il suo cognome in Jolie.

Una situazione affatto semplice, dal punto di vista personale ma anche professionale. Quel turbinio di pensieri ha certamente avuto un peso sull’attrice che, nonostante tutto, non si è mai fermata continuando a lavorare nel mondo del cinema e collezionando un successo dopo l’altro. “Non sono ancora arrivata alla felicità”, ha dichiarato in una recente intervista. La speranza è che arrivi al più presto, per lei ma soprattutto per i suoi amati figli.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Angelina Jolie, perché il divorzio da Pitt ha influenzato la sua carr...