Chi è Adua Veroni, la prima moglie di Luciano Pavarotti

Luciano Pavarotti ha amato due donne nella sua vita: la prima moglie Adua Veroni e la seconda, Nicoletta Mantovani

Accanto a Luciano Pavarotti per 41 anni, Adua Veroni è la prima moglie del tenore, accanto all’artista modenese sino all’entrata in scena di Nicoletta Mantovani, sua seconda consorte. Originaria di Modena come Pavarotti, Adua lo incontra quando ha solo 16 anni. Lui ne ha 17 ed è amore a prima vista.

Una relazione forte e inossidabile, durata ben 41 anni, e coronata dalla nascita di tre figlie – Lorenza, Cristina e Giuliana  – arrivate una dietro l’altra. “L’Adua è la donna della vita – ha raccontato più volte lui – […] Questa è la donna che diventerà mia moglie, ho pensato la prima volta che l’ho vista […] A volte il cuore impazzisce che nemmeno il debutto in America”.

A 25 anni si sposano e iniziano a mettere su famiglia. Adua Veroni accompagna Pavarotti negli anni che decretano il suo successo. Gli resta accanto, aiutandolo e sostenendolo, occupandosi delle questioni pratiche come agente. Un ruolo non semplice quello della moglie di Luciano, che però lei ha sempre sostenuto con coraggio, rimanendo nell’ombra e occupandosi di lui. “Significa dover dedicare totalmente la tua vita ad un uomo che ad un certo punto della sua carriera è arrivato a diventare un mito, un’icona – ha raccontato al Resto del Carlino -. Una cosa che ti stravolge la vita, che ti mette a dura prova sotto ogni punto di vista […] Oltre ai mille impegni, eravamo sempre in mezzo a tante persone; amici, artisti, ammiratori. Non c’era un attimo di intimità”.

Nel 1996 però l’incantesimo si spezza e arriva il divorzio di Pavarotti da Adua. L’incontro con la giovanissima Nicoletta Mantovani è decisivo. Un momento difficile per la Veroni, che ha affrontato in silenzio il dolore della separazione, per rispettare anche il sentimento provato nei confronti del tenore. “È stato un momento difficile per la mia vita – ha confessato -. È stato un brutto colpo e per qualche aspetto anche il completamento di una trasformazione di Luciano. Era diventato un mito e lo sapeva. Si era circondato di un sacco di gente. Insomma era cambiato irrimediabilmente”.

Oggi Adua (ma anche le tre figlie di Pavarotti) ha un ottimo rapporto con Nicoletta Mantovani e cerca di preservare e portare avanti la memoria del suo amato Luciano. L’artista è scomparso nel 2007 dopo una lunga battaglia contro il cancro. Nell’ultimo periodo della sua esistenza, come ha svelato la Veroni, si era riavvicinato all’ex moglie. “Nell’ultima parte della sua vita, quando la malattia lo aveva ormai aggredito – ha svelato -. Mi ha ricercato e io, per quel che ho potuto, gli sono stata vicino”.

Adua Veroni, la prima moglie di Luciano Pavarotti

Adua Veroni, la prima moglie di Luciano Pavarotti – Fonte: Getty Images

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi è Adua Veroni, la prima moglie di Luciano Pavarotti