Tiziano Ferro a “Verissimo” e la sua vita da papà: “Sono nato per fare questo”

Tiziano Ferro è stato il protagonista assoluto della puntata di "Verissimo" e ha parlato della sua esperienza di padre

Un appuntamento speciale quello di Verissimo e totalmente dedicato a Tiziano Ferro per festeggiare i suoi vent’anni di carriera. Un traguardo importante, che il cantautore ha deciso di celebrare con una lunga intervista nel salotto di Silvia Toffanin: con la conduttrice ha ripercorso le tappe più importanti della sua vita, parlando anche dell’esperienza della paternità.

Tiziano Ferro e la paternità: le parole su Margherita e Andres

Tiziano Ferro è stato il protagonista assoluto della puntata di domenica 13 novembre: un appuntamento speciale per il pubblico di Canale 5, che ha ripercorso con lui vent’anni di carriera, tra i suoi successi, passando anche per i momenti bui, come l’alcolismo e la depressione.

Il cantante non si è risparmiato, lasciandosi trasportare dai ricordi di gioventù, dai primi passi nel mondo della musica alla fama che l’ha reso popolare non solo nel nostro Paese ma in tutto il mondo. Ma Tiziano non si è limitato a parlare del suo percorso professionale, raccontando anche dell’esperienza totalizzante che sta rappresentando per lui la paternità, un desiderio che ha sempre custodito nel suo cuore ma che pensava non potesse realizzarsi.

Lo scorso febbraio infatti Ferro e il marito Victor Allen sono diventati papà di Margherita e Andres, un momento unico che aveva deciso di condividere con tutti i suoi fan.

A Silvia Toffanin ha raccontato: “Ho sempre saputo di avere l’istinto paterno, sono sempre stato protettivo anche con i miei amici. Ma una cosa è saperlo, una cosa è iniziare a farlo: quando ho saputo che sarebbero arrivati i bimbi avevo una certa ansia. Però la prima volta che ho tenuto in braccio lei è come se mi avessero dato un libretto di istruzioni, in quel momento si è dissipato ogni dubbio. È come se fossi nato per questo“.

Tiziano Ferro, il rapporto con Victor Allen

L’arrivo dei piccoli ha cambiato profondamente la vita di Tiziano Ferro e del suo Victor, che oggi è ancora più bella e piena d’amore. “Sono molto fortunato. La vita diventa un circo, iniziano una serie di tradizioni quotidiane, perché sono loro che gestiscono il tuo tempo, ma è bello così”.

Se al centro ci sono Margherita e Andres, la coppia non dimentica di ritagliarsi dei momenti per sé, fondamentali per l’equilibrio di tutta la famiglia: “Abbiamo voluto abbattere immediatamente i sensi di colpa e prenderci del tempo per fare delle cose che ci piacciono. Prendersi cura di noi non è un atto di egoismo, è un atto intelligente, perché diventerà benessere per loro. I bambini stanno bene solo in un ambiente privo di conflitti e pieno d’amore”.

Ovviamente non sono mancate le sorprese per Tiziano Ferro, che ha ricevuto un messaggio proprio dal marito Victor. Commosso e con la voce rotta dall’emozione, ha ammesso di aver trovato in lui tutto ciò di cui aveva bisogno: “È una persona che dà peso alle parole ma a tutte le piccole cose che mi compongono: non ha mai provato a cambiarle, le ha sempre celebrate e abbracciate. Ed è una cosa bellissima: il rispetto per l’altro è la forma più grande d’amore e se non fosse per lui non credo sarei riuscito ad affrontare questa avventura“.