Amici Serale, la Celentano umilia Dario: ora è davvero troppo

Durante l'ultima puntata del Serale di "Amici" Alessandra Celentano non si è certo risparmiata, umiliano il giovane ballerino Dario

Alessandra Celentano è sempre stata un’insegnante severa ed esigente: non è un caso che Maria De Filippi l’abbia sempre voluta al suo fianco e nella scuola di Amici. Il loro sodalizio lavorativo dura ormai da più di vent’anni e non è certo un caso: il talent difficilmente potrebbe fare a meno della celebre insegnante di danza, volto di punta dello show.

Peccato che le sue espressioni pungenti e frasi caustiche, da sempre anima del programma, a volte siano davvero esagerate: è il caso dell’ultima puntata del Serale, che ha visto il ballerino Dario letteralmente “massacrato” dalle affermazioni dell’insegnante, che non ha risparmiato nulla al ragazzo.

Serale di Amici, la Celentano mette in difficoltà Dario

Gentile, accogliente e comprensiva non lo è mai stata: fin dagli albori della scuola di Amici Alessandra Celentano ha sempre rappresentato il prototipo dell’insegnante severa ed esigente, pronta a criticare aspramente gli allievi che si trovava davanti. La maestra di danza non ha mai risparmiato nessuno, se non pochissimi eletti.

Solo coloro che rientravano perfettamente nel modello del ballerino di danza classica – ricordiamo le linee, il collo del piede, e tanti altri dei parametri per valutare un buon allievo – e ovviamente dimostravano di avere certe capacità, potevano essere meritevoli di un suo complimento.

Anche questa edizione del talent show di Maria De Filippi ha visto una Celentano agguerrita soprattutto con alcuni allievi, e nella fase finale del programma, quella del Serale, le sue attenzioni si sono concentrate su Dario, allievo di Veronica Peparini. Il ragazzo è riuscito ad arrivare in semifinale, eppure Alessandra ha sempre valutato il giovane ballerino poco versatile e incapace di dimostrare talento oltre il suo genere di riferimento, la danza moderna.

Serale di Amici, la Celentano umilia Dario (ed esagera)

Gli scontri con la Peparini si sono sprecati in questi mesi, ma durante l’ultima puntata del Serale è stato decisamente toccato il fondo. La Celentano ha proposto a Dario un guanto di sfida schierando Michele, e il giovane ballerino, che non si è mai tirato indietro, ha accettato nonostante si trattasse di una prova di danza classica.

Il ragazzo ha fatto del suo meglio, ma il confronto con il compagno Michele, ballerino con basi classiche, è stato impietoso. A nulla sono valse le parole della Peparini in difesa del suo allievo e quelle di Maria per sedare gli animi: la Celentano ha proseguito con la sua apologia della danza classica, l’unica secondo lei valida, umiliando Dario, uscito sconfitto dal guanto di sfida.

Essere severi ed esigere il meglio è un conto, mettere alla gogna un giovane perché non ha solide basi di classico è un altro: l’allievo della Peparini è uscito distrutto dallo scontro tra le due prof, che non hanno certo dato un bello spettacolo. Alla fine del suo monologo, la Celentano ha anche detto: “Quasi mi dispiace vederlo così in difficoltà”.

Immediata la replica del ballerino, che palesemente alterato e con gli occhi velati dalle lacrime, non ha potuto non risponderle: “Non è vero, non le dispiace! Se sono arrivato in semifinale un motivo ci sarà”.

Si sa, è anche grazie ai siparietti messi in scena dalla professoressa di danza che Amici ha avuto sempre un certo appeal, ma come si suol dire, a tutto c’è un limite.