“Uomini e Donne”, Michela ha 80 anni ma non li dimostra: “I medici studiano il mio caso”

La signora Michela ha stupito il pubblico di "Uomini e Donne" quando ha rivelato di avere 80 anni

Un DNA molto particolare e un aspetto che non racconta gli anni segnati sui suoi documenti d’identità. La Dama del Trono Over di Uomini e Donne, Michela, si è presentata al centro dello studio per corteggiare uno dei Cavalieri del parterre maschile, Alessandro Rausa, rivelando di avere 80 anni. Niente di nuovo, verrebbe da pensare, se non fosse che la signora ne dimostra almeno 20 di meno. Il suo caso, anomalo persino per un occhio poco esperto, sarebbe diventato un oggetto di studio.

Uomini e Donne, chi è Michela e perché la sua età sorprende

È arrivata in studio per corteggiare Alessandro Rausa, 92 anni, lasciando sgomenti tutti i presenti. Gianni Sperti e Tina Cipollari le hanno chiesto se non fosse troppo giovane per lui, ma la sua risposta è stata lapidaria: “Io ho 80 anni”. Una donna bellissima, bionda e con gli occhi azzurri, che però dimostra almeno 20 anni di meno rispetto a quelli dichiarati.

È stata però lei a dissipare ogni dubbio, spiegando la natura del suo patrimonio genetico del tutto unico e che sarebbe diventato addirittura oggetto di ricerca: “Mi studiano anche i medici, perché non riescono a capire come mai. Ho tanti parenti che sono morti ultracentenari. Abbiamo un DNA particolare. Siamo tutti così in famiglia. Infatti, i medici ci studiano. E non ho mai preso una medicina in vita mia. Mai. Se bevo caffè? No, non mi piace, bevo il tè. O il caffè d’orzo. Ma bevo, faccio tutto, mangio cioccolato, i pasticcini. Faccio palestra, faccio tutto”.

La Signora ha inoltre spiegato di non seguire una dieta particolare ma di condurre una vita normalissima. Insomma, il suo aspetto sarebbe da ricondurre a una mera tara di famiglia, con diversi parenti ultracentenari e tutti con la medesima fisionomia molto più che giovanile.

Il divorzio e un amore lungo 33 anni

Dopo lo stupore iniziale, Michela si è anche aperta sulla sua vita privata raccontando di essere stata sposata e di aver poi divorziato. Solo successivamente avrebbe incontrato l’amore della sua esistenza, quello che le è rimasto a fianco per ben 33 anni. Dopo aver perso questa persona, sua coetanea, avrebbe deciso di rimettersi in gioco e provare a innamorarsi ancora.

Queste le parole della sua presentazione: “Mi chiamo Michela, vengo da Milano, sono divorziata e poi ho avuto una relazione che è durata 33 anni e recentemente questa persona non c’è più. Aveva 80 anni anche lui. Sono venuta a conoscere Alessandro perché mi piace molto. È corretto, fine, non grida mai, mi piace, è un vero signore”.

Potrebbe quindi essere Alessandro Rausa l’uomo giusto per ricominciare e per ritrovare la felicità. Dopotutto, non sarebbe la prima. Nella storia di Uomini e Donne, sono state tante le coppie a essersi innamorate e addirittura sposate. Tra queste c’è anche Isabella Ricci, acerrima nemica di Gemma Galgani, che ha sposato Fabio, l’uomo che ha conosciuto durante la sua partecipazione al Trono Over. Non mancano, poi, gli amori sbocciati nel Trono Classico, come quello tra Beatrice Valli e Marco Fantini che sono convolati a nozze a luglio e sono in attesa del loro terzo figlio, il quarto per lei.