Golden Globe: tutti i vincitori (escluso Sorrentino)

I vincitori dei Golden Globe 2022 sono stati annunciati, anche se in modo insolito: tutti i premiati da Kate Winslet a West Side Story

I Golden Globe 2022 sono stati assegnati, anche se la cerimonia non è stata affatto come la conosciamo. Una circostanza particolare, quella di quest’anno, per vari motivi. Una cerimonia privata, quasi intima oseremmo dire, senza la presenza di star del panorama cinematografico, musicale o della televisione. L’annuncio dei vincitori dei Golden Globe 2022 è avvenuto online, ma per l’italiano Sorrentino non c’è stata alcuna vittoria con il film È stata la mano di Dio. Scopriamo insieme chi è stato premiato nelle diverse categorie.

Golden Globe 2022: tutti i vincitori 

Il potere del cane, il capolavoro western della regista Jane Campion, e West Side Story, il musical di Steven Spielberg, hanno portato a casa il premio possiamo dire più importante dei Golden Globe.

La protagonista indiscussa è stata proprio Jane Campion, che ha vinto il premio per il miglior film drammatico con Il potere del cane ma non solo. L’artista, infatti, ha ottenuto anche il premio per la migliore regia, sempre per lo stesso film. Un grande successo, che non si è fermato qui. Un altro Golden Globe è arrivato con il venticinquenne Kodi Smit-McPhee, migliore attore non protagonista, con l’interpretazione del personaggio Peter Gordon.

Anche Steven Spielberg è riuscito a portare a casa tanta soddisfazione. Golden Globe per il miglior musical, West Side Story, con Rachel Zegler tra i protagonisti nel ruolo di Maria, grazie al quale ha vinto il riconoscimento come migliore attrice. Una giovanissima ragazza partita da un canale su YouTube e che ha conquistato Hollywood con il suo talento. Anche Ariana DeBose, nel ruolo di Anita, vince come miglior attrice non protagonista in West Side Story.

Golden Globe 2022: i premi televisivi 

Succession e Hacks hanno vinto i premi più importanti per la seconda categoria dei Golden Globe. La prima è una serie televisiva statunitense ideata da Jesse Armstrong e prodotta da Will Ferrell e Adam McKay, la seconda è ideata da Lucia Aniello, Paul W. Downs e Jen Statsky.

Per quanto riguarda Succession, la vittoria è arrivata per Jeremy Strong e Sarah Snook con i premi rispettivamente per il miglior attore in una serie drammatica e la miglior attrice non protagonista; per quanto riguarda la serie tv Hacks, invece, a vincere è stata Jean Smart, protagonista della serie, che ha vinto il premio per la miglior attrice in una serie comica.

Altri premi per le serie televisive sono arrivati per Jason Sudeikis, Kate Winslet e Michael Keaton, per i ruoli da protagonisti in Ted Lasso, Omicidio a Easttown e Dopesick. Infine, tra i vincitori, spunta anche O Yeong-Su, lo 001 nella serie di successo Squid Game, che porta a casa il premio come miglior attore non protagonista.

Golden Globe 2022: per Sorrentino niente premio 

A mani vuote Paolo Sorrentino, candidato ai Golden Globe 2022 con il suo capolavoro È stata la mano di Dio per il miglior film straniero. A vincere la categoria, il film Drive my car, del regista giapponese Ryusuke Hamaguchi.

Restando nella sfera dell’Italia, anche Luca, film d’animazione Disney Pixar, commovente e di spessore, ha dovuto lasciare il posto a Encanto, una delle ultime produzioni Disney di grande successo.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Golden Globe: tutti i vincitori (escluso Sorrentino)