Come si bacia con la lingua: tecniche ed errori comuni

Il primo bacio è un momento importante per una ragazza: ecco come renderlo perfetto

Anita Richeldi

Anita Richeldi Sensual coach

Il primo bacio si consuma di norma tra gli 11 e i 14 anni, generalmente a scuola o durante le vacanze estive. Lo attesta un’indagine pubblicata nel 2016 dall’Osservatorio Paidòss.

Si tratta di un importante traguardo della tua vita affettiva – il primo timido contatto con la sessualità – e, come tutte le nuove esperienze, è normale tu sia pervasa da emozioni contrastanti: una buona dose di ansia da prestazione mista a desiderio e voglia di sperimentare.

Tranquilla, siediti, respira e memorizza i consigli della tua Sensual Coach di fiducia.

Un primo bacio da ricordare

Il primo amore non si scorda mai, soprattutto se questo coincide con il primo vero bacio scambiato con passione. Se la persona con cui hai deciso di condividere questo momento, ti piace, non c’è dubbio, resterà indelebile nella tua memoria.

Tuttavia, capita spesso alle ragazze di subire l’influenza delle amiche più esperte e di volerle emulare, gettandosi tra le braccia del primo partner disponibile, magari incontrato a un party o in discoteca. In questo caso, l’esperienza quasi sicuramente risulterà deludente ed è un vero peccato!

Il primo bacio che non dimenticherai sarà sempre quello dato con amore e trasporto, quindi perché non aspettare?

Il momento giusto

I baci migliori sono quelli che nascono all’improvviso, in modo inaspettato, senza che siano stati programmati. Uno sguardo, una carezza, le bocche che si sfiorano, le lingue che si cercano…

Non pensarci troppo, non pianificare, lascia che tutto avvenga naturalmente.

La tecnica per baciare con la lingua

Ed eccoci alla parte che più ti interessa: come si bacia?

In verità, non esiste una tecnica migliore, perché il segreto sta nell’abbandonarsi alla passione entrando in sintonia con il partner. Ma cercherò comunque di fornirti delle linee guida, che ti aiuteranno a sentirti più sicura:

  • Inizia con un leggero sfioramento di labbra, dei piccoli e impercettibili baci, staccandoti di tanto in tanto per guardarlo negli occhi con dolcezza.
  • Usa le mani per accarezzarlo sulle guance e sui capelli, mentre lo tiri con delicatezza a te, aumentando la pressione delle labbra.
  • Quando le vostre lingue entreranno in contatto, cerca di seguire il suo ritmo o di dettare il tuo, staccandoti e passandogli la lingua sulle labbra di tanto in tanto, per poi riprendere.

Come non baciare con la lingua

Passiamo ora agli errori da non commettere, quei dettagli che potrebbero compromettere la performance.

  • Non sono particolarmente graditi i baci troppo “umidi”: se la produzione di saliva si fa copiosa, fai una pausa e deglutisci.
  • Evita di usare – e di far usare – la lingua al di fuori di labbra e bocca, come mento, guance, naso.
  • Non spingerti troppo in profondità andando a leccare palato e gengive: non stai praticando dell’igiene orale!

E se non ti piace?

Se il tuo primo bacio non ti ha entusiasmato, non scoraggiarti e neanche colpevolizzarti, ma cerca piuttosto di capire cosa non è andato per il verso giusto.

Comunque vada, avrai modo di riprovarci e ogni volta sarà sempre meglio – Parola di Sensual Coach.

Anita Richeldi

Anita Richeldi Sensual coach Pioniera dell'informazione su web, Anita nasce come blogger nel 2008 e prosegue la sua carriera come project manager per grandi colossi del digitale. Nel 2014, torna al suo primo amore, la scrittura, fondando il blog Comemisvesto.it, una guida sensuale e di stile rivolta al mondo femminile di cui è esperta conoscitrice. Si definisce ormai una sex blogger e, a richiesta, svolge consulenze a donne, che hanno necessità di migliorare la propria autostima, risvegliare i propri sensi, migliorare l'affinità di coppia o anche solo organizzare una serata piacevole e dinamica con il proprio partner.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come si bacia con la lingua: tecniche ed errori comuni