Charlene di Monaco si sbarazza di Alberto e infiamma la spiaggia

Charlene di Monaco, statuaria con la jumpsuit rossa, lascia senza fiato in spiaggia. Ma l'anniversario di matrimonio è sottotono

Charlene di Monaco è tornata e mette a tacere ogni pettegolezzo. La Principessa se ne va in spiaggia e osa con una tuta rosso fiamma che lascia tutti senza fiato mentre presenta il Water Safety Day, organizzato dalla sua fondazione. Alberto? Lui non c’è. L’ultima volta l’abbiamo lasciato in Algeria dove è volato per i “Giochi mediterranei” e poi di ritorno ha partecipato alla Ferrari Cavalcade Riviera. Intanto sua moglie ne approfitta della sua assenza per dare il meglio di sé.

Charlene di Monaco compare in spiaggia

La preoccupazione sullo stato di salute di Charlene di Monaco era di nuovo cresciuta quando, durante il viaggio a Oslo insieme ad Alberto e ai figli, Jacques e Gabriella, non si era presentata all’inaugurazione della statua dedicata ad Alberto I, bisnonno di suo marito. I rumors su un peggioramento delle sue condizioni si erano fatti insistenti, alimentati dal fatto che suo marito si è mostra più volte in pubblico senza di lei nei giorni scorsi, affrontando da solo anche il viaggio in Algeria.

Poi la sorpresa: Charlene di Monaco è arrivata alla spiaggia del Larvotto, è tornato a Monaco per la prima volta dal 2019 il Water Safety Day.  Organizzato dalla Fondazione Principessa Charlene di Monaco e dall’Académie Monégasque de Mer, suo obiettivo è quello di avviare i bambini del Principato al salvataggio sportivo, alla sicurezza idrica e al primo soccorso. Un’occasione fantastica per Charlene per riprendere saldamente in mano le redini della associazione benefica che prende il suo nome e che durante i mesi della malattia le ha fatto da portavoce.

Charlene di Monaco infiamma con la tuta rossa

Charlene si è dunque presentata in spiaggia indossando una magnifica jumpsuit rossa, in jersey, con scollo incrociato a V, sbracciata, elastico in vita e pantaloni larghi e morbidi. Ovviamente la Principessa era a piedi nudi e questo dava un tocco ancora più rock al suo look grintoso, completato da un paio di occhiali da sole. Azzeccatissimo il rossetto acceso che le sta d’incanto con la nuova tinta di capelli, biondo platino. Mentre al dito non è chiaro se porti l’anello di fidanzamento o la sua versione “ridotta”.

Charlene è apparsa di ottimo umore mentre incontrava 40 bambini del Collège Charles III e dell’Istituto François D’Assise-Nicolas Barré che hanno partecipato ai workshop guidati da Pierre Frolla, Ambasciatore della Fondazione e quattro volte detentore del record mondiale di apnea. Insieme a lui la sua squadra dell’Accademia monegasca del mare e gli istruttori-soccorritori della Croce Rossa di Montecarlo.

La scelta di vestirsi di rosso da parte della Principessa non è casuale. Infatti è il colore dei soccorritori del mare e tutti i bimbi coinvolti nell’evento lo portavano. Charlene li ha salutati affettuosamente e ha posato con loro per la foto di gruppo ufficiale.

Charlene e Alberto di Monaco, anniversario sottotono

Intanto, ricorre l’undicesimo anniversario di matrimonio di Charlene e Alberto. I due si sono sposati il primo luglio 2011. Lo scorso anno lo hanno trascorso forzatamente separati. Lei era bloccata in Sudafrica dalla malattia. Ma a distanza avevano ribadito entrambi di essere più uniti che mai. Ora che la Principessa è a Monaco sembrano essersi dimenticati della ricorrenza. Nemmeno un post sulle loro pagine social. Certo, la cifra da festeggiare non è tonda, ma dopo il bacio in pubblico e le dichiarazioni d’amore degli scorsi mesi, ci si sarebbe aspettato qualche manifestazione d’affetto. E invece niente. L’anniversario è vissuto sotto tono e passato sotto silenzio.