Charlene, il suo anno più duro: il piano per sostituirla

La Principessa di Monaco è sempre più assente: il piano per sostituire Charlene sembra ormai sempre più delineato

Un anno tremendamente difficile, quello della Famiglia Reale monegasca, con una Charlene sempre più assente. La sua ultima apparizione ufficiale è datata gennaio 2021, ragion per cui la domanda è arrivata chiara: dov’è la Principessa? I dubbi sono stati dissipati da un’asciutta nota di Palazzo, nella quale si sono letti i motivi della sua lunga assenza. Sua Altezza Serenissima era in Sudafrica per riprendersi da una grave infezione otorinolaringoiatrica. Eppure, le perplessità sono rimaste.

Charlene, quegli interrogativi mai risolti

Le ipotesi su una crisi matrimoniale con Alberto di Monaco non sono mancate. Con esse, però, si sono susseguite le vaghe smentite da parte della Rocca nella quale si parlava della salute della principessa e della possibilità imminente di un suo ritorno a Monaco. Ebbene, il rientro a casa è avvenuto ma, inaspettatamente, la Principessa ha nuovamente lasciato il Palazzo per trasferirsi in una clinica in Svizzera per potersi riprendere completamente.

Nel frattempo, la vita istituzionale ha continuato il suo corso, con le sorelle di Alberto – Carolina e Stephanie – che hanno assunto il ruolo lasciato momentaneamente scoperto da Charlene. Non è questa la prima volta della maggiore delle figlie di Grace Kelly, che pian piano si è mostrata al fianco di suo fratello perché non rimanesse solo nei momenti più importanti.

La volontà di Carolina, comunque, non è mai stata quella di mostrarsi in pubblico e assumere il ruolo che era stato di sua madre. Sono state le circostanze a decidere per lei. Questa necessità ha così riportato in auge la maggiore di casa Grimaldi, facendo pensare che potrebbe essere una sostituta di Charlene, almeno fino alla sua completa ripresa e al ritorno al fianco del marito.

L’affinità con Jacques e Gabriella

I piccoli di casa, Jacques e Gabriella, hanno sempre manifestato il dolore per la mancanza della madre ma, allo stesso tempo, si sono mostrati a loro agio al fianco della zie. Carolina e Stefania non si sono mai sottratte ai loro doveri e non soltanto per il bene di Alberto, ma anche per quello dei due nipoti rimasti soli.

Si sono mostrati forti, anche in assenza della madre, partecipando all’accensione dell’albero senza l’apporto dei loro genitori. In queste occasioni, Carolina ha cessato di essere un’ombra e invece ha preso saldamente in mano le redini della famiglia, rendendo meno pesante la mancanza di Charlene.

Se c’è una cosa che la famiglia Grimaldi sa fare, è certamente quella di stringersi intorno ai suoi componenti e non far trasparire neanche un accenno di crisi. Alberto, poi, ha sempre voluto tenere lontane le voci di un possibile divorzio dalla moglie, ribadendo – anche con un’intervista a People – di aver acconsentito a un nuovo ricovero della moglie per il bene della sua salute e perché si riprenda completamente.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Charlene, il suo anno più duro: il piano per sostituirla