Alberto di Monaco al luna park con Jacques e Gabriella: manca solo Charlene

Alberto di Monaco ha scelto di portare Jacques e Gabriella al luna park: la grande assente è Charlene, la cui mancanza si avverte

Un weekend all’insegna della “paura” e del “terrore” quello di Alberto di Monaco, insieme ai figli Jacques e Gabriella: in occasione di Halloween, il Principe ha scelto di portarli all’Europa Park, che è tra i parchi divertimento in Europa più famosi e apprezzati di sempre. Nonostante la pioggia, non sono mancati sorrisi e felicità. Un’ombra, però, c’è stata: la mancanza di mamma Charlene.

Alberto di Monaco, la visita al luna park con Jacques e Gabriella

Il Principe Alberto, Jacques e Gabriella hanno seguito con grande interesse e stupore una parata a tema Halloween. Qualche scatto è stato condiviso sulla pagina Facebook ufficiale del Principato di Monaco: è una vera fortuna poter ammirare i loro sorrisi distesi, la felicità di un momento di gioco in un periodo non propriamente sereno, data la lunga assenza di Charlene da casa.

Un aspetto che ha molto colpito è che non solo i bambini si sono mostrati rilassati, gioiosi e felici: anche Alberto si è molto lasciato andare, apparendo visibilmente disteso in volto. Un papà indubbiamente giocoso, le cui qualità non sono affatto da mettere in dubbio. Nonostante gli impegni istituzionali, la felicità di Jacques e Gabriella per Alberto viene prima di tutto.

Charlene di Monaco, la grande assente

“Nei prossimi giorni le scuole saranno chiuse e non volevo lasciarli a casa da soli, finché la loro mamma non tornerà a casa, me li porto dietro, ovunque”. Papà Alberto è molto premuroso nei loro confronti e ha cercato di non far pesare l’assenza di Charlene. Nel corso di un’intervista ha ammesso di badare totalmente a Jacques e Gabriella, cercando di non far mancare nulla, dall’affetto agli eventi più leggeri e divertenti, come una gita all’Europa Park in Germania.

Il motivo della visita all’Europa Park è molto semplice in realtà: il 1 novembre si è tenuta la Conferenza delle Nazioni Unite sul Cambiamento Climatico a Glasgow. Il Principe Alberto è sempre stato un fermo sostenitore della tematica ambientale. Naturalmente, i bambini sono andati con lui, non solo per la mancanza di Charlene, ma anche perché il Principe ha il forte desiderio che imparino a gestire determinate situazioni.

“Certo, a sei o sette anni non puoi portarli ovunque, perché si annoierebbero, in particolare agli eventi ufficiali. Ma, pian piano, è bene che si abituino a conoscere la vita pubblica. Sono dopotutto in un’età in cui le cose da scoprire sono tante, è favoloso avere questi ricordi con loro”. Anche Alberto di Monaco ha apprezzato in età adulta la possibilità di viaggiare insieme alla famiglia da bambino.

Al momento, Charlene non sta attraversando un bel periodo: ilpiccola chihuahua della Principessa è stato infatti investito. Inoltre, Charlene si trova ancora in Sudafrica per i problemi di salute che ha avuto. A riguardo si è scritto di tutto, persino che fosse in esilio, o che Alberto l’avesse di nuovo tradita. La verità, alla fine, forse, non la scopriremo mai.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Alberto di Monaco al luna park con Jacques e Gabriella: manca solo Cha...