E quando non sarò più al tuo fianco, mandami un bacio nel vento e lo sentirò

E quando i capelli si spettineranno e il profumo inebrierà i miei sensi io saprò che tu sarai accanto a me, ancora una volta

Di tutte le cose che non si possono spiegare e che siamo io e te, reciprocamente l’una per l’altro, ce n’è una, quella più bella, che suggella il nostro patto d’amore, giorno dopo giorno. È quel bacio che nasconde l’essenza delle nostre emozioni e dei nostri sentimenti, lo stesso che scandisce i nostri stati d’animo e tutto ciò che proviamo.

C’è quello tenero e quello della buonanotte, quello caloroso e confortante che mi dai, e che ti do, quando nulla sembra andare nel verso giusto e noi siamo a ricordarci, reciprocamente, che qualsiasi cosa accada ci saremo l’uno per l’altra. C’è quello passionale che altro non è che il preludio a una notte d’amore e quello del saluto che ci diamo varcando la soglia ogni volta che sappiamo di doverci separare, per qualche ora o per un giorno intero.

E sono questi i baci che vorrei restassero sempre dentro di te, con te, quando un giorno io non camminerò più al tuo fianco. Perché lo ammetto, se dovessi ascoltare soltanto i sussurri del cuore, loro mi porterebbero sempre e comunque a te. Ma ho imparato nella mia vita, anche troppo dolorosamente, che nulla è per sempre e che le cose cambiano, solo se noi scegliamo che sia così.

E io di certo non vorrei mai cambiare quello che provo per te. Perché cosa resterebbe del mio cuore senza la tua presenza e quei tuoi 10, 100 e 1000 baci? Gli stessi che mi creano assuefazione, quelli che porterò per sempre nel mio cuore e nei ricordi qualora il destino scegliesse che non è più tempo per stare insieme.

E se mai dovesse venire, questo tragico e fatale giorno, ti prometto che ti manderò un bacio nel vento per farlo arrivare dritto al tuo cuore. Promettimi che farai lo stesso e io lo sentirò. Così da percepire, ancora e ancora, il tuo calore. Per sapere che mi stai pensando e che io sono ancora lì, da qualche parte nel tuo cuore. E io ti seguirò, nell’aria, nel vento e nei cieli infiniti e ti sognerò ogni notte per rendere il risveglio malinconico una dolce poesia.

Se un giorno non staremo più insieme, ricordati di mandarmi quel bacio, tenero, dolce o passionale, scegli tu! Ricordati di farlo in un giorno di vento così che, quello stesso vento, possa farmi arrivare il tuo messaggio. E quando il profumo inebrierà i miei sensi e i capelli si spettineranno io saprò che sei stato tu, per restare ancora un po’ vicino a me.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

E quando non sarò più al tuo fianco, mandami un bacio nel vento e lo...