Avere una sorella ti aiuta a essere una persona migliore

Così una sorella ti cambierà in meglio l'esistenza. Parola della scienza

Dolce come una mamma, paziente come la zia preferita, complice come la nostra migliore amica. È lei la sorella che ci cambia la vita. Una sola persona in grado di assolvere, a suo modo, i ruoli caratterizzanti di un’esistenza intera, ancora lei, un vero punto di riferimento, la luce nei momenti più bui, una fonte d’ispirazione, una compagna di giochi e una grande maestra.

Chi ha una sorella sa bene di cosa stiamo parlando: empatia, complicità, coinvolgimento emotivo e autentico, ecco da cosa è caratterizzato un legame tra sorelle. Ma se sappiamo per certo che la sua presenza migliora la nostra esistenza intera, quello che forse non sappiamo è che averla al nostro fianco ci rende persone migliori.

Poco importano le scaramucce, i litigi e quel fare dispettoso che ci fa saltare i nervi, perché a conti fatti, chi ha una sorella, ha solo da guadagnarci. E se non bastasse il bagaglio emotivo che ci portiamo dietro grazie alla sua presenza, ecco che arriva la scienza a confermarci che è a lei che va il merito di quello che siamo diventate oggi.

Perché è lei a farci diventare persone migliori e lo fa con la sola presenza. Secondo alcune ricerche condotte dalla School of Family Life della Brigham Young University, sono proprio le sorelle a farci sviluppare abilità sociali come la comunicazione, il compromesso e la negoziazione. Anche i conflitti così radicati nei rapporti, soprattutto in giovane età, sono funzionali alla crescita.

Ma soprattutto sono loro i nostri punti di riferimento nei periodi peggiori. Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Family Psychology, avere una sorella influisce sulla salute mentale. La sua presenza, infatti, aiuta a sentirsi meno sole e non amate. Inoltre, migliora l’autostima in quanto si tratta di una vera e propria supporter su tutta la linea.

E se questo ancora non bastasse a far comprendere l’importanza delle sorelle, possiamo prendere in considerazione un altro studio condotto dalla Brigham Young University che conferma, ancora, che sono loro ad aiutarci a diventare persone migliori, gentili e generose. Questo perché non solo tendono a promuovere questi comportamenti positivi, ma anche perché sono le prime a starci accanto con amore e affetto.

Ma perché le sorelle, e non i fratelli, aiutano a raggiungere questo benessere mentale? La risposta è data dal fatto che, in quanto donne, hanno una maggiore sensibilità e capacità nell’instaurare dei dialoghi emotivi e un’empatia che, inevitabilmente, influenzerà tutta la nostra vita. Parola di Tony Cassidy, ricercatore e psicologo dell’Università dell’Ulster.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Avere una sorella ti aiuta a essere una persona migliore