È confermato: la Luna influenza la nostra vita e il nostro sonno

Altro che luoghi comuni: siamo lunatiche per davvero. Tuttavia, a subire maggiormente l'influenza della Luna, sono gli uomini. Lo conferma la scienza

Che la Luna influenzi la nostra vita è risaputo, basti pensare a quel famoso lunaticismo proclamato da chi è molto stanco e nervoso e che spesso viene accusato di essere un semplice espediente. E invece la scienza conferma che se siamo lunatiche è perché la presenza del satellite naturale e la sua posizione influenzano il nostro sonno che, neanche a dirlo, è responsabile da solo del nostro benessere psicofisico.

Quando l’insonnia diventa una compagna troppo fedele da non riuscire a scacciare, quindi, non dobbiamo più dare solo la colpa ai troppi caffè bevuti durante la giornata, al nervosismo e allo stress, o quell’ultimo pensiero sbagliato prima di dormire, ma anche alla Luna.

Sono anni, infatti, che la scienza indaga il misterioso collegamento che c’è tra le fasi lunari e il nostro organismo e a quanto pare questo è stato trovato, e riguarda proprio il nostro sonno. Uno studio riportato sulla rivista Scienze Advantaces e condotto dai ricercatori delle università di Washington e Yale con la collaborazione dell’Università Nazionale di Quilmes ha evidenziato che durante le notti che precedono la Luna piena, tendiamo a dormire di meno.

La ricerca è stata condotta su 562 persone residenti sia in aree urbane che rurali. È emerso che, nelle notti antecedenti alla Luna piena, la quantità di ore di sonno diminuiva di circa un’ora. Secondo gli scienziati quello che accade è direttamente correlato all’aumento della luce naturale del satellite, che ci spingerebbe ad andare a letto più tardi, influenzando così i ritmi del sonno-veglia.

Questa diminuzione del sonno, anche se apparentemente minima, potrebbe quindi spiegare il cattivo umore e la svogliatezza che molti di noi sentono al mattino dopo. Insomma, altro che modi di dire, siamo lunatiche per davvero! Attenzione però ad accusare solo le donne come le più suscettibili alla Luna perché secondo un altro studio condotto dall’Università di Uppsala sarebbero gli uomini le grandi vittime delle fasi lunari.

La ricerca, condotta su un campione di 492 donne e di 360 ​​uomini, ha confermato che a quanto pare a subire di più l’influenza del satellite naturale della Terra, durante le notti di Luna nuova però, sono i maschi. La controparte femminile, invece, ottiene durante questo periodo un sonno qualitativamente migliore.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

È confermato: la Luna influenza la nostra vita e il nostro sonno