Come capire se il tuo compagno ti sta mentendo

Si comporta in modo strano, non abbandona il cellulare o risponde aggressivamente? Ecco come capire se ti sta mentendo

Come smascherare un bugiardo? È facile quando sappiamo cosa ha fatto, oppure se si tratta di qualcuno che ci ispira poca fiducia, o che conosciamo superficialmente. È facile anche dare i consigli giusti all’amica “ingenua” per farle aprire gli occhi sul compagno che si comporta in modo strano. Eppure quando si tratta del nostro partner è sempre tutto più difficile, anche perché spesso si preferisce non vedere l’evidenza. Ricordatevi che non si può costruire o portare avanti una relazione sulle bugie e sulle omissioni. Ecco 5 consigli per individuare se il vostro lui vi sta mentendo.

1. Come capire se una persona mente? Occhio alla memoria

Scordatevi le serie tv thriller o i gialli che avete sul comodino, a differenza di quanto si creda, i bugiardi “occasionali” non hanno grande memoria e ne sono consapevoli. Per questo evitano di raccontare una seconda volta una situazione su cui hanno mentito e diranno più facilmente la fatidica frase “ora non ricordo”, spesso accompagnata da elementi che cambiano volta dopo volta. Tieni il conto di quante volte pronuncerà questa frase e quante versioni diverse ti propinerà.

2. Il ruolo della “vittima”

Di solito, il bugiardo incallito tende a definirsi sempre come la “vittima” in ogni circostanza. Assenze, ritardi e mancanze, guada caso, dipendono sempre da qualcun altro o da un evento scatenante e mai da lui. Ha fatto tardi perché c’era traffico, perché a causa di una pratica dell’ultimo momento si è dovuto trattenere in ufficio, l’amico che non chiama mai si è fatto improvvisamente sentire etc. Insomma, come lo studente impreparato che non vuole farsi interrogare, ogni scusa è buona, perché “non è colpa sua”. Ecco, quando un po’ troppi incidenti insoliti si verificano di frequente, bene insospettirsi.

3. Il cellulare misterioso

Tutti abbiamo sempre il cellulare a portata di mano eppure, ma a meno di non essere uno 007 in incognito, ogni tanto ce ne separiamo e comunque non ci agitiamo per ogni suono che viene emesso. Come capire se tuo marito ti tradisce? Controlla il suo atteggiamento con il cellulare. È spesso spento, ha quasi sempre la batteria scarica, sempre silenzioso, lui si agita ogni volta che lo prende in mano o se voi vi avvicinate al dispositivo e lo porta sempre con sé, anche da una stanza all’altra.

4. Cerca di confondere le acque

Come capire se una persona mente? Se messo alle strette con domande precise e puntuali inizia ad essere nervoso e cerca di cambiare argomento in tutti i modi per prendere tempo, sperando che tu ti possa distrarre. Può rivolgere a te la stessa domanda a cui avrebbe dovuto rispondere lui, mentre cerca di farti riflettere ulteriormente sull’accaduto, spostando l’attenzione su altri fattori. Non farti imbambolare e continua a porgli le domande che credi. E ricorda che alla lunga una verità che ferisce è meglio di una bugia di comodo.

5. Si difende prima di essere “accusato”

Un’altra reazione tipica di chi è sospettato è aggredire chi lo sta accusando alzando i toni anche in risposta ad una domanda pacata. Si tratta di un modo per sviare l’attenzione e portare l’argomento da un’altra parte. A meno che non abbia davvero una buona ragione per restarci male, si tratta di un modo per coprire il proprio misfatto. Se appena inizi a parlargli inizia ad urlarti contro e mette il muso, non arretrare. Fai calmare un po’ le acque e poi, ritenta.

Non sempre le bugie hanno le gambe corte, a volte ci può volere un pò per capire come smascherare un bugiardo, ma alla fine la verità viene sempre a galla.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come capire se il tuo compagno ti sta mentendo