#SegretiDelCuore

Ho visto il mio ragazzo che baciava un’altra. Cosa faccio?

Sorprendere il nostro "lui" intento a limonare con una ragazza è un brutto colpo. Ecco come reagire, proteggendo innanzitutto noi stesse e il nodtro equilibrio

Marina Mannino

Giornalista e Blogger

Rientrando dalla palestra mezz’ora prima del solito, ho visto il mio ragazzo che baciava una ragazza che non conosco. Avrei voluto aggredirli, fare una scenata, ma la rabbia e l’umiliazione sono stati così forti che sono corsa a casa e sono scoppiata a piangere. Cosa ho fatto di male per meritarmi questo? Io mi sono sempre fidata di lui. Perché mi ha tradita così? Sono distrutta, non so cosa fare.

 Francy, 16 anni

Poche cose fanno così male come la scoperta di un tradimento attraverso la prova evidente e reale dell’infedeltà in corso. Un minuto prima credevamo di essere serene, innamorate di un ragazzo fantastico con cui eravamo pronte anche a costruire un futuro comune. Un minuto dopo, sbam!, lo vediamo abbracciato ad una tipa, intento a pomiciare appassionatamente con lei. Cosa fare?

1) Ci vuole calma e sangue freddo

È comprensibile sentirci furibonde, ferite e sgomente. Eppure, esclusivamente per il nostro bene, dobbiamo imporci una sorta di calma zen. A cosa serve mantenere il sangue freddo invece di disperarci e addossarci la colpa di quel che è accaduto? Immaginiamo di essere nel mezzo di una tempesta: se ci agitiamo, ci arrabbiamo o ci deprimiamo non saremo in grado di capire cosa fare per salvarci la pelle. Queste emozioni ci rendono molto vulnerabili e inclini a sbagliare. È proprio nei momenti difficili, quindi, che abbiamo più bisogno di calma nel cuore e quiete nella mente per sapere come agire.

2) Respiriamo e mangiamo cioccolato

Per affrontare la situazione, dunque, dobbiamo avere il controllo di noi stesse. Purtroppo, non possiamo avere il controllo di nessun altro. Proviamo a respirare  ad occhi chiusi, concentrandoci solo sul nostro respiro, per ritrovare l’equilibrio che ci occorre. Bene: ora dovremmo aver smesso di piangere. Se abbiamo ancora lacrime in corso, ricorriamo all’arma segreta: un pezzo di cioccolato fondente. È un ottimo (anche nel senso del sapore) antidepressivo, grazie al suo contenuto di triptofano e teobromina che stimolano le endorfine e aumentano la produzione di serotonina, cioè l’ormone della serenità.

Due tip in più? Guardiamo qualcosa di divertente come uno show comico, un film brillante, una serie di video buffi su TikTok. Garantito (almeno) un sorriso! E se abbiamo un cane, un gatto o un altro pet, teniamolo vicino perché è un sicuro dispensatore di consolazione e tranquillità.

3) E ora, passiamo all’azione

Evitiamo di raccontare in giro la nostra scoperta. Il fatto che noi ora sappiamo quel che il nostro ragazzo ha combinato non deve arrivare alle sue orecchie. Così, quando parleremo con lui dell’accaduto, non avrà avuto il tempo di elaborare strategie. E poi, perché dare il via a un giro di stupidi pettegolezzi? Coraggio, dunque, affrontiamo il baciatore infedele. Non per un inutile spirito di vendetta, ma piuttosto per chiarezza non tanto con lui, quanto con noi stesse. Parlare ci libera dal peso e ci aiuta a ridimensionare il dispiacere.

Chiediamogli di vederci in un bar dove ci siano altre persone, perchè se lui dovesse alzare la voce o si alterasse, la presenza degli avventori lo dissuaderebbe. E ora, affrontiamo con freddezza l’argomento. È possibile che lui neghi tutto dicendo che siamo pazze visionarie e che ci siamo inventate tutto, oppure ridimensioni la cosa spiegando che quello non era un bacio ma un abbraccio a un’amica in difficoltà. Potrebbe restare in silenzio, aggredirci, offendersi, piagnucolare, giurare che è stata la prima e l’ultima volta… oppure ammettere che ha una storia con quella ragazza.

4) La reazione va verso il nostro bene

Dal momento che la persona a cui dobbiamo volere più bene siamo noi stesse, dobbiamo reagire pensando solo a quello che troviamo più giusto per noi.

  • Possiamo finire lì la storia, sena recriminare, accusare, rinfacciare, ma con un addio gelido come un inverno siberiano. Evitare scenate fa benissimo alla nostra autostima, ci impedisce di ricominciare a piangere e di star male fisicamente. Non sarà una prova facile da superare, ma il senso di liberazione ci solleverà l’umore alle stelle.
  • Se l’idea dell’addio ci sempre impraticabile perché, malgrado quei baci clandestini, noi siamo convinte di amare ancora il nostro “lui”, possiamo dargli una possibilità e provare la via del perdono. Magari è stato solo un momento di distrazione che può capitare (forse) a tutti. Ricordiamoci però che quell’episodio ci ha lasciato un segno nel cuore e un dubbio che non ci mollerà: e se mi tradisse di nuovo?
  • Se poi lui si è davvero innamorato di un’altra, lasciamolo andare per la sua strada perché non tornerà di certo ad amare noi, che a quel punto dovremo voltare pagina.

Siamo giovani e abbiamo tutta la vita davanti: meritiamo una relazione d’amore basata sul rispetto, l’impegno, la correttezza, la devozione. Con un ragazzo che baci solo noi.