Battesimo Charlotte: Camilla imbarazzante e George peste

Prima cerimonia ufficiale per la principessina. Mamma Kate Middleton splendida in avorio, mentre George si scatena

Battesimo d’altri tempi per la principessa Charlotte d’Inghilterra. La cerimonia si è svolta domenica 5 luglio  nella chiesa di Saint Mary Magdalene, nel Norfolk, la stessa dove è stata battezzata nonna Diana, scomparsa nel 1997.

A sole nove settimane dalla nascita, la piccola è venuta alla luce il 2 maggio, Charlotte ha affrontato il suo primo impegno pubblico. Per lei un bagno di folla, come una star. Anche se la scena le è stata più volte rubata da quel birichino di suo fratello maggiore, George. Il principino ha attirato l’attenzione di tutti con le sue solite faccette buffe. Il piccolo è un amore coi suoi calzoncini rossi e la camicina bianca ricamata che siano sicure saranno già andati a ruba. E si scopre che era vestito allo stesso modo di papà William.

La bisnonna, la Regina Elisabetta, con un cappotto rosa ha cercato a fatica di interagire col nipotino, più interessato ai fotografi che a lei.

Tornando a Charlotte, la principessina è arrivata in chiesa nella carrozzina utilizzata da nonno Carlo e da Andrea d’Inghilterra. Anche il vestito da lei indossato appartiene alla tradizione di famiglia. L’abito, un tripudio di pizzi e raso, era già stato usato da George nel 2013 e ancora prima da papà William e dallo zio Harry. Il vestitino è la copia esatta di quello commissionato nel 1841 dalla regina Vittoria per il battesimo della sua primogenita e con il quale, fino al 2008, sono state battezzate decine di royal baby, Elisabetta compresa.

Mamma Kate Middleton invece ha sfoggiato un outfit avorio firmato Alexander McQueen, lo stesso stilista che l’ha vestita al battesimo di George. A completare il look un cappello di Jane Taylor e décolletée classiche dello stesso colore. Meglio l’outfit 2015 o 2013? VOTA IL TUO LOOK PREFERITO NEL NOSTRO SONDAGGIO.

Al battesimo hanno assistito solo 21 ospiti. I membri stretti della famiglia reale e i Middleton. Grande assente zio Harry, impegnato in un tour in Africa. Clima disteso, comunque, tra la Regina e Kate. La sovrana sembra, almeno per l’occasione, aver deposto le armi nei confronti della famiglia “borghese” della Duchessa di Cambridge. Mentre Camilla è stata protagonista involontaria di una scena alla Marilyn Monroe quando una folata di vento le ha sollevato la gonna.

Charlotte ha avuto 5 padrini, nessuno blasonato. Sophie Carter, molto vicina Kate, James Meade, ex compagno di scuola di William, e Thomas van Straubenzee, altro grande amico del duca nonché suo testimone di nozze, e Laura Fellowes, nipote di Lady Diana. Unico parente Adam Middleton, cugino di Kate.

Dopo il rito, bagno di folla sul sagrato della chiesa. Scelta inusuale quella di presentare ai sudditi la principessina. Dopo un tea party e il taglio della torta, che come era accaduto per George, contiene uno strato di quella nuziale di Kate e William.

Le foto ufficiali sono di Mario Testino.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Battesimo Charlotte: Camilla imbarazzante e George peste