Addio a Roberto Gentile, voce storica di Radio Subasio. Il dolore di Emma e della Pausini

Lo speaker era assente da tempo per motivi di salute, ma gli ascoltatori lo hanno ricordato con affetto sui social, così come i volti noti della musica

Nelle scorse ore è stato dato via social l’annuncio della scomparsa di una delle voci storiche di Radio Subasio, Roberto Gentile. Aveva 55 anni, e da qualche settimana non era più in onda per motivi di salute, mettendo già in allarme gli ascoltatori più fedeli. Molte le reazioni dal mondo della musica italiana, prime fra tutte Emma Marrone e Laura Pausini, che hanno condiviso il loro dolore su Instagram.

Roberto Gentile, chi era lo speaker storico di Radio Subasio

Gli ascoltatori di Radio Subasio avevano notato da tempo la sua assenza, proprio per motivi di salute, ma non si aspettavo questa notizia così drammatica: lo storico speaker Roberto Gentile è morto la notte tra il 7 e l’8 gennaio, a soli 55 anni.

Proprio l’emittente radiofonica, attraverso un post condiviso sui propri canali social, ha annunciato la sua morte, che addolora tutta Radio Subasio, così come i fedelissimi che da anni non perdevano la fascia mattutina del conduttore: “Roberto Gentile, non è più tra noi” si legge nel comunicato ufficiale, che i suoi cari hanno voluto affidare a quella radio che per lui era una seconda casa. “Mancherà tanto agli ascoltatori e a tutti noi di Radio Subasio perché come diceva sempre noi siamo una famiglia. Ed è proprio vero. Anche lassù, farà risuonare il suo motto ‘andiamo a vincere‘, che è anche il nostro, per non dimenticarci mai di lui.”

Un messaggio colmo di affetto, che termina con le indicazioni per chi volesse dare un ultimo saluto a Gentile: il funerale sarà celebrato martedì 10 gennaio nella Basilica di Santa Maria degli Angeli, ad Assisi. La sua città, perché Roberto era sì nato a Roma, ma cresciuto proprio ad Assisi, dove è tornato dopo aver completato gli studi universitari a Pisa, e l’esperienza a Radio Rai.

Assente da tempo per motivi di salute, non aveva mia dimenticato i suoi ascoltatori, e proprio di recente aveva dedicato a loro un grazie per tutto l’affetto e le vicinanze in queste settimane difficili, che hanno portato, purtroppo, alla sua scomparsa.

Il dolore degli artisti per la scomparsa di Roberto Gentile

Proprio l’affetto dei suoi ascoltatori ha inondato le pagine social di Radio Subasio in queste ore: sono stati tanti i messaggi di cordoglio e di dolore, ma anche di gioia ricordando la sua personalità così solare, che ha riscaldato il cuore di tanti durante i numerosi anni dedicati alla radio, la sua più grande passione.

Non sono mancati messaggi da parte di esponenti del mondo della musica italiana. Prima fra tutti Laura Pausini, affranta da questa perdita: “Mio adorato Roby – ha scritto l’artista – mancherai a tutti, ti voglio bene“.

Che dispiacere enorme” sono state invece le parole di Emma Marrone, già provata in questi mesi dalla perdita dell’amato papà Rosario. Michele Zarrillo, senza parole, ha scritto semplicemente: “Roberto, amico mio carissimo“.

Federico Zampaglione, attraverso il profilo dei Tiromancino, ha voluto affidare a un lungo commento il suo ricordo dello speaker: “Una persona favolosa e un professionista unico. Questa notizia fa davvero male. Ciao amico ti terrò sempre nel cuore, come una delle persone migliori che io abbia incontrato in oltre 30 anni di carriera“.