Che tessuti preferire a 40: consigli pratici

Tagli, materiali, composizioni: ecco qualche consiglio pratico sui tessuti da preferire a 40 anni

Angela Inferrera

Angela Inferrera Fashion blogger

A quarant’anni, a mio avviso, le donne cambiano. In realtà forse il cambiamento comincia un po’ prima, quando cominciano a rendersi conto del fatto che, con l’incremento dell’età anagrafica, anche il look deve aggiustarsi per sembrare meno girly, più ricercato, ma allo stesso tempo semplice, soprattutto se la semplicità è sempre stata il carattere distintivo del loro stile. I tessuti giocano un ruolo fondamentale in questo senso. Ecco qualche consiglio per sceglierli al meglio.

Che tessuti preferire a 40, consigli pratici: bandite i sintetici (con poche eccezioni)

A chi mi segue sui miei canali sarà uscito dalle orecchie: evitate, per quanto possibile, le fibre sintetiche e i misti. Non solo per una questione di sostenibilità, ma anche di possibili (anzi probabili) cattivi odori che possono nascere se questi tessuti sono a diretto contatto con la pelle. Per tutto quello che indossate a pelle, preferite sempre tessuti naturali o di derivazione naturale: cotone, lino, lana, ma anche viscosa, seta, canapa, bambù e simili. Evitate i sintetici, a meno che non si tratti di capi molto particolari per cui è necessaria una determinata caduta, resa possibile solo dal filato sintetico. Idem per i capi sportivi: la performance delle fibre sintetiche molto spesso è migliore in termini di impermeabilità e resistenza. C’è da dire però che la tecnologia sta facendo passi da gigante, con la realizzazione di fibre sintetiche addirittura compostabili.

Che tessuti preferire a 40: consigli pratici

Fonte Unsplash

Che tessuti preferire a 40, consigli pratici: occhio alle tinture

Fate attenzione a come vengono tinti i capi. Molto spesso lo sbiancamento oppure la colorazione dei tessuti viene realizzato con prodotti chimici che sono nemici non solo della pelle, ma anche del nostro intero organismo. Cercate sempre capi 100% made in Italy, in modo da essere sicuri anche anche il processo della tintura del filato sia stato realizzato secondo i termini della legge italiana, che sono molto stringenti.

Che tessuti preferire a 40: consigli pratici

Fonte Unsplash

Che tessuti preferire a 40, consigli pratici: non dimenticate il su misura

Una cosa che suggerisco spesso alle ragazze a cui fornisco il mio servizio di consulenza d’immagine è di cercare una sarta o un laboratorio dove si confezionano capi su misura. In questo modo potrete scegliere voi il tessuto che più vi piace e che meglio si adatta al vostro fisico, in modo da ottenere il capo perfetto per voi.

Che tessuti preferire a 40: consigli pratici

Fonte Unsplash

Angela Inferrera

Angela Inferrera Fashion blogger Angela Inferrera, classe 1982, di concosalometto.com si definisce #laltrafashionblogger. Cresciuta con la moda in famiglia, ha alle spalle un passato da PR e poi da style consultant. Nel suo blog da consigli di stile facili e chic… alla portata di tutti!

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Che tessuti preferire a 40: consigli pratici