8 consigli da non perdere per il matrimonio perfetto

Tips da non perdere se stai organizzando il tuo Grande Giorno

Simona Spinola

Simona Spinola Responsabile comunicazione Zankyou.it

Organizzare un matrimonio, per quanto divertente possa essere, non è un gioco da ragazzi, necessita di dedizione, accuratezza, capacità. Per questo abbiamo chiesto a chi di matrimoni se ne intende di darci 8 consigli perché un matrimonio sia perfetto. Ed ecco le dritte direttamente dalla redazione di Zankyou, che quest’anno compie 10 anni!

Un matrimonio di lusso è ciò che tutti gli sposi sognano, ma più che di diamanti, finimenti d’oro massiccio e posate d’argento, il sogno si riferisce a qualcosa che soddisfi ogni esigenza. Un momento speciale, insomma, che diventi qualcosa di veramente memorabile. E se è questo che state cercando, questo è il modo per realizzarlo.

Foto via Marco Schifa Wedding Photography

Foto via Marco Schifa Wedding Photography

1. Il luogo
Si dice che non esistano luoghi perfetti, ma solo compagnie che siano in grado di renderli tali. Ed è vero, senza dubbio, solo non tutti i posti offrono un certo tipo di racconto: quello che a voi interessa esprimere, mostrare, vivere. Vostra la festa, vostra la scelta del posto in cui farla e, soldi permettendo, le condizioni: non perdete questa mini-guida per scegliere la location più adatta a voi.

2. Il ricordo
Un matrimonio di lusso ha come elemento principale una buona fotografia. Perché i ricordi di quella fantastica giornata meritano di essere salvati attraverso immagini speciali e uniche, che raccontino in dettaglio ognuno dei momenti vissuti.

3. Il catering
Accontentare l’appetito dei propri ospiti è naturalmente molto importante, almeno quanto accontentare le vostre aspettative. La cosa migliore è quindi organizzarsi con gli invitati per avere eventuali informazioni utili su intolleranze e affini, quindi affidarsi ad un catering che abbiate visto già all’opera. Sapete che il cibo è uno degli elementi che determinano l’opinione dei vostri invitati sull’intera cerimonia e che ricorderanno per sempre?

Foto via Rebecca Silenzi

Foto via Rebecca Silenzi

4. Gli inviti
Saranno il modo in cui il mondo a voi prossimo, non sicuramente intimo, saprà del vostro matrimonio. Presentarsi bene e con le idee chiare in testa aiuterà di certo a produrre qualcosa di meraviglioso, che fino al grande giorno lasci in sospeso in tutti gli invitati il racconto che avete in mente.

5. Musica
Se la vita avesse una colonna sonora ogni istante sarebbe più simile a un film. Ecco, partite con quest’idea e non vi mancherà altro per capire che se il film volete che sia in un certo modo, la musica può essere, più che semplicemente d’aiuto, fondamentale. Non per nulla è una delle componenti che decretano il successo di una cerimonia, come abbiamo visto qui!

Foto via Morlotti Studio

Foto via Morlotti Studio

6. Decorazioni
Qualunque sia la decorazione che sceglierete per il grande giorno, dovrà avere personalità e uno stile unico e speciale che sia in grado di identificarla. Parola d’ordine: stupire, senza rinunciare ai vostri gusti e a ciò che più vi identifica. Non solo quattro fiori sui tavoli, né inutili candelabri di un metro, se le ambientazioni non lo richiedono.

7. Prevenire
Il primo dei due verbi che compongono questo breve vademecum. Non basterà forse l’attenzione, né la pianificazione, principalmente perché la vita è ingarbugliata e non va sempre come previsto. Questo però non è sufficiente perché facciate tutto a braccio. Prendete in considerazione le possibilità e fronteggiatele pianificando: la giornata, le tempistiche, gli avvenimenti. Anche il meteo.

8. Divertirsi
… E questo è il secondo. E non ha bisogno di alcune spiegazioni. Emozionatevi, godetene e divertitevi.

E adesso che siamo in chiusura, quasi un post scriptum, lo sappiamo che la tendenza è quella di ascoltare ogni campana esistente più per ottenere alla fine degli obblighi morali che per farsi consigliare sulla scelta migliore: “ricordatevi di invitare zio Filippo”, “mi raccomando i secondi di pesce” e così via. Infischiatevene. È così importante che la vostra festa risponda solo a voi, che questo che vale come due consigli, così da arrivare a dieci e fare cifra tonda.

Simona Spinola Responsabile comunicazione Zankyou.it Responsabile di comunicazione per Zankyou.it, Simona, laureata in Comunicazione con un master in Editoria on/off line, ha maturato ampia esperienza in uffici stampa, case editrici ed agenzie di pubblicità. Adora la fotografia, i cactus, i viaggi improvvisati zaino in spalla, sente forte e chiaro il richiamo dell'Asia. Per lavoro scrive e nel tempo libero pure, sempre attenta a catturare nella blogosfera idee originali da proporre alle future spose Zankyou. Ma - per carità - non chiedetele se si vuole sposare. https://www.zankyou.it/

8 consigli da non perdere per il matrimonio perfetto