Gravidanza e infertilità: sintomi, cause e rimedi

Scopriamo cos'è l'infertilità, ma soprattutto quali sono le sue cause, i sintomi e i rimedi

L’infertilità femminile è un problema che assilla tutte quelle donne che sognano da tempo di diventare mamme, senza però riuscirci. In Italia sono 3 milioni le donne che sognano una gravidanza, ma che non riescono ad avere figli a causa dell’infertilità. Oggi esistono moltissimi metodi per superare questo problema e riuscire a rimanere incinta.

Cos’è l’infertilità?

L’infertilità e la sterilità sono due cose ben diverse. Si parla di sterilità quando la coppia non riesce ad avere figli, ci si riferisce a infertilità invece quando la donna in passato ha già avuto dei figli, ma non riesce ad averne degli altri oppure quando rimane incinta e purtroppo non riesce a portare la gravidanza a termine.

Le cause dell’infertilità

Quali sono le cause dell’infertilità? Le più frequenti sono legate alle malformazioni uterine. Quelle più innocue sono quelle più grosse, mentre le malformazioni più piccole possono essere più insidiose. La più famosa è l’utero setto, una condizione in cui l’uovo viene fecondato, ma la gravidanza non procede.

Un’altra causa può essere l’obesità della futura mamma oppure una dieta troppo grassa. Un consumo eccessivo di grassi infatti influisce negativamente sulla fertilità. Anche il fumo di sigaretta è stato elencato dai medici fra le cause di infertilità, fumare infatti non fa male solo durante la gravidanza, ma anche prima. A dimostrarlo una ricerca condotta dalla Harvard Medical School di Boston secondo cui la difficoltà a concepire di alcune donne sarebbe legata ad alcune sostanze chimiche contenute nelle sigarette.

Un altro problema può essere l’età. Il momento di massima fertilità per una donna è collocato fra i 20 e i 25 anni, mentre dopo i 30 anni la possibilità di iniziare una gravidanza diminuisce del 50 percento.  Non solo: l’età media della menopausa si aggira intorno ai 51 anni, ma già dopo i 40 anni rimanere incinta risulta molto più difficile. Da ciò si evince che tutte le donne con un’età dai 30 ai 40 anni hanno minori possibilità di iniziare una gravidanza senza difficoltà. Altre cause di infertilità possono essere l’endometriosi e lo stress, entrambi curabili attraverso cure mirate.

I sintomi dell’infertilità

L’infertilità non presenta sintomi particolari. L’unico e il più evidente è la difficoltà della donna a rimanere incinta.

Le cure dell’infertilità

L’infertilità si può curare in vari modi, rivolgendosi a medici esperti e competenti. L’utero setto si può correggere attraverso un intervento chirurgico, denominato isteroscopia, lo stesso vale per l’endometriosi. Nel caso di stress e dieta squilibrata l’unica soluzione è cambiare il proprio stile di vita e renderlo più sano.

Gravidanza e infertilità: sintomi, cause e rimedi
Gravidanza e infertilità: sintomi, cause e rimedi