10 cose da non fare in gravidanza

Non siate maniacali su peso, alimentazione e smagliature, accettate i vostri limiti e godetevi la pancia. Care future mamme questi consigli sono per voi

Dopo gli innumerevoli decaloghi e bibbie su tutto quello che si deve fare e comprare in gravidanza, e i falsi miti da sfatare (Gravidanza, 10 falsi miti a cui non credere) ecco una lista delle 10 cose da evitare assolutamente nei 9 mesi più delicati, in termini di equilibrio ormonale, della vostra vita.

1 Non siate troppo maniacali su peso, alimentazione, smagliature
Va bene tenere sotto controllo i chili, mangiar bene e fare un po’ di sano movimento, che aiuta la circolazione e il buon umore. Ma non dovete entrare in fissa e diventare delle maniache delle bilancia o delle dieta. In gravidanza è normale aumentare di peso, avere qualche piccolo cedimento, ma se siete persone dinamiche e in salute, tutto tornerà nella norma dopo il parto.  Godetevi la vostra pancia e concedetevi qualche piccolo eccesso. Se non ora quando?

2 Evitate tutto quello che sarebbe faticoso o scomodo nelle normalità, figurarsi con il pancione.  Come trasferte in macchina di 3, 4 ore. Oppure ostinarsi a voler lavare i vetri o fare il cambio dell’armadio nel tempo record. Se proprio non potete farne a meno, diluitelo in comode rate. Anche le maratone di stiraggio o di lavaggio pavimenti non sono indicate.

3 Evitate di sbandierare troppo presto dettagli sul nascituro (arredamento della cameretta, colore del lettino..) . Potreste rimanerci male se qualcuno storce il naso sulla scelta del nome, sul tipo di carrozzina o lettino comprato. Per non parlare di quelli che si presentano con (inverosimili) oggetti a tema.

4 Evitate di guardare video sul parto, naturale o cesareo che sia. Alcune cose sono davvero pesanti  e questo non è il momento adatto per affrontare roba per stomaci forti.

5 Evitate di fare le eroine, ostinandovi a fare da sole cose che prima potevano essere una passeggiata, adesso sono come la maratona di New York per Ciccio di nonna Papera. Tipo: depilarsi da sole all’ottavo mese di gravidanza, farsi la pedicure, portare tre borse di spesa e (magari) il primogenito in braccio fino a casa

6 Evitate di leggere su internet i forum di discussione su tutti le possibili tragedie che possono capitare nei nove mesi di gestazione. Inutile auto- generarsi  ansia, la gravidanza va come deve andare, e diventare apprensive o pessimiste gioca solo a vostro sfavore.

7 Sembra scontato dirlo, ma evitate di fumare, bere alcol o esagerare con tutto ciò che è nocivo non solo per voi stesse, ma anche e soprattutto per il bimbo che avete in pancia. Se non volete farlo per voi stesse, pensate a lui..

8 Evitate di strizzarvi in jeans o short pre-gravidanza solo per la soddisfazione di poter dire: “Vedi, riesco a indossare ancora la stessa taglia”. Comprimere la pancia non fa bene, compratevi qualche paia di leggins o pantaloni con fascione  in vita. Parola d’ordine: comodità.

9 Rinunciate a pranzi o cene pantagrueliche. Meglio mangiare poco e spesso, o l’acidità e la cattiva digestione diventeranno vostre compagne inseparabili. Vi rifarete appena partorito, che con l’allattamento dovrete invece nutrirvi sostanziosamente

10 Evitate di splamarvi sul corpo ogni tipo di creme antismagliatura, senza controllare componenti e indicazioni d’uso,  nell’errata convinzione che bastino pomate e unguenti miracolosi a salvarvi da qualunque cedimento.  Fate invece molta attenzione a non usare prodotti chimici: limitatevi all’olio di mandorla puro, elasticizzante e nutriente e senza controindicazioni.

10 cose da non fare in gravidanza