Sofia di Svezia, il nobile gesto: da Principessa a infermiera volontaria

La Principessa di Svezia, Sofia, ha deciso di svestire momentaneamente i panni da reale e aiutare il personale sanitario in questo delicato periodo

Mettere da parte la tiara reale e indossare, invece, un camice: questo è ciò che ha fatto la Principessa Sofia di Svezia, dando una vera e propria lezione di nobiltà al mondo. L’ex modella e moglie del principe Carlo Filippo di Svezia ha voluto dare un aiuto concreto in questo periodo estremamente delicato.

Non si tratta di una “semplice” (per quanto essenziale) donazione o di un incontro ufficiale: Sofia di Svezia ha infatti deciso di schierarsi in prima linea contro la pandemia globale. E l’ha fatto diventando infermiera volontaria, un gesto che le è costato e le costerà fatica, in tutti i sensi possibili.

La moglie di Carlo Filippo di Svezia ha, per prima cosa, frequentato un corso intensivo di altissimo livello. Il corso si è svolto prima online e poi sul campo, con tre giorni di impegno full time nelle aree ospedaliere. La Casa Reale Svedese ha tenuto segrete le mosse della Principessa fino a quando non ha conseguito l’attestato di abilitazione.

Solo a quel punto la Principessa ha salutato il marito e i suoi figli, Alexander e Gabriel, e ha iniziato a prestare servizio all’ospedale Sophiahemmet, di cui per altro è presidentessa onoraria. Sofia stessa ha dichiarato, per mezzo dei suoi profili social:

Ho conseguito un’istruzione medico-sanitaria e mi sono specializzata in salute e cure di prima necessità presso l’ospedale Sophiahemmet. Con il desiderio di rispondere all’emergenza sanitaria, mi trovo in una delle unità di cura dove, insieme ad altri colleghi appena formati, sostengo e supporto il personale di assistenza con vari compiti, tra cui la cura dei pazienti e la pulizia. Il Sophiahemmet è a disposizione di tutta Stoccolma: circa 40 dipendenti sono prestati a lavorare in terapia intensiva.

A corredo delle dichiarazioni di Sofia è intervenuta anche la direzione dell’ospedale, che ha dichiarato:

Siamo onorati di confermare che la principessa Sofia non è più solo la presidentessa onoraria della nostra struttura, ma ora lavora con noi. Ha completato la nostra formazione infermieristica di base, pensata per togliere alcuni pesi al personale sanitario, messo a dura prova in questo periodo.

La Principessa Sofia ha voluto dunque essere coinvolta e dare un contributo sensibile. Stando a quanto dichiarato da un portavoce dell’ospedale, non avrà comunque a che fare direttamente con i pazienti, ma disinfetterà le attrezzature, farà i turni in cucina e le pulizie. Ciononostante, dovrà vivere lontana dal marito e dai figli, onde evitare eventuali contagi.

Sofia di Svezia

Sofia di Svezia in tenuta da infermiera. Fonte: Getty Images

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sofia di Svezia, il nobile gesto: da Principessa a infermiera volontar...