La Regina Elisabetta avrà il suo parco giochi: un luna park tra i boschi del Norfolk

A sole quattro settimane dalla presentazione il progetto che sta tanto a cuore della Regina è stato approvato

Le autorità locali di Sandringham hanno dato il via libera per i lavori: la Regina Elisabetta II avrà il suo parco giochi.

Il progetto, che sta molto a cuore alla Regina, si ispira al giardino Back to Nature di Kate Middleton, presentato lo scorso anno al Chelsea Flower Show e disegnato personalmente dalla moglie del principe William, in pieno stile inglese. È noto che La Duchessa di Cambridge, si ispirò ai suoi ricordi d’infanzia per realizzare il suo giardino “magico”.

Il progetto della monarca, 94 anni compiuti il 21 aprile, vedrà la luce tra i boschi della tenuta del Norfolk, dove tutta la Famiglia Reale si riunisce il giorno di Natale, visitando la chiesa di S. Maria Maddalena. Stando alle raccomandazioni ricevute da Elisabetta, verrà rispettato e conservato il patrimonio naturale della zona, ed è previsto anche l’inserimento di piante e fiori volti a migliorare la biodiversità della zona.

E a proposito delle feste di Natale imminenti, si vocifera che Harry e Meghan potrebbero essere i grandi assenti di quest’anno: a causa dell’emergenza sanitaria, la Regina potrebbe essere costretta a invitare ai festeggiamenti solo un numero ridotto di membri della Famiglia Reale. Nel frattempo, il nome di Meghan in queste ore è balzato di nuovo in cima ai titoli dei giornali a causa della notizia della gravidanza interrotta improvvisamente a luglio, di cui ha personalmente scritto in un pezzo firmato sul New York Times.

Nel parco giochi voluto dalla Regina a Sandringham, ci saranno anche capanne costruite tra gli alberi e altalene di legno, teleferiche e passerelle sparse nei sentieri del bosco. È prevista la costruzione persino di una torre alta otto metri con scale e scivoli per permettere ai bambini di giocare. Il Luna Park ha infatti lo scopo di avvicinare i bambini al contatto con la natura.

Il nuovo progetto firmato dalla Regina fa parte di una serie di iniziative che hanno lo scopo di migliorare la situazione economica post-pandemia: la chiusura delle residenze reali, a causa della situazione di emergenza sanitaria, avrebbe infatti creato una crisi finanziaria a Corte non indifferente, e il parco giochi potrebbe in qualche modo unire l’utile al dilettevole.

Un bel gesto da parte della Regina d’ispirarsi a Kate che ormai, sempre più, sembra incarnare una fedele alleata.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Regina Elisabetta avrà il suo parco giochi: un luna park tra i bos...