Il Principe Harry ha chiesto aiuto a Eugenia per il suo libro di memorie

Spuntano nuovi particolari sul libro di memorie con il quale il Principe Harry racconterà alcuni dei dettagli più scandalosi della famiglia Reale

Il Principe Harry sembra davvero pronto a tutto. Dopo lo strappo con la famiglia reale – e il relativo trasferimento negli Stati Uniti – ha annunciato un libro di memorie nel quale potrebbe inserire alcuni particolari scabrosi che riguardano la Corona e la morte di sua madre Diana, scomparsa tragicamente il 31 agosto 1997 a Parigi.

Stando agli insider ben informati, sembrerebbe che Harry abbia tutta l’intenzione di ricorrere all’aiuto di uno dei membri di spicco della famiglia reale, scelto tra quelli con i quali è rimasto in contatto. Il ponte con la Corona potrebbe essere battuto da Moehringer, già designato come ghost writer dell’opera. E, questo collegamento, sarebbe già indirizzato verso Eugenia di York.

La figlia di Andrea e Sara Ferguson è una delle poche reali che ancora mantiene un rapporto con HarryMeghan, che ha conosciuto a New York. La Markle è vicina anche al marito di Eugenia, Jack Brooksbank, piombato nel pieno di uno scandalo per presunti tradimenti non ancora confermati. In più, la coppia si è anche trasferita a Frogmore Cottage, vecchia dimora dei Sussex.

Eugenia non è l’unica a essere stata contatta per il rilascio di alcune dichiarazioni utili al team editoriale di Harry, ma nessuno di loro avrebbe risposto positivamente alla loro chiamata, com’era nel naturale ordine delle cose. Le richieste sarebbero arrivate prima che la notizia del libro di memorie si diffondesse, senza però trovare riscontri.

La scelta di Harry di raccogliere le sue memorie in un’opera editoriale non è stata commentata da Buckingham Palace, che ha invece scelto la strada del silenzio. Dalle indiscrezioni, sembrerebbe che si sia anche deciso per una pubblicazione molto particolare, con l’ultimo dei quattro libri da far uscire solo dopo la morte della Regina.

Intanto, i rapporti tra Harry e la famiglia sono sempre più tesi. In particolare, è la rottura con William a destare maggiore preoccupazione e neanche la cerimonia di inaugurazione della statua dedicata a Lady Diana è riuscita a farli riavvicinare. Il suo ritorno a Londra dovrebbe avvenire a settembre, nonostante siano saltati i piani per il battesimo inglese di Lilibet, ancora per una cerimonia in ricordo dell’amata madre, Lady D.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il Principe Harry ha chiesto aiuto a Eugenia per il suo libro di memor...