Paola Maugeri: vita, carriera, curiosità

Paola Maugeri è un volto noto del nostro panorama televisivo, ma non tutti sanno che la conduttrice di origini catanesi è anche molto impegnata nel sociale

Paola Maugeri ha fatto il suo debutto in televisione nel 1991, prima di passare a Videomusic, emittente televisiva poi diventata MTV, dove si è messa in mostra con “Segnali di fumo”, trasmissione che le ha poi spalancato le porte di Rai Uno prima, dove ha condotto “105 Night Express”, e Italia 1 dopo, con “Jammin'”. Nel 2001 è tornata alla sua casa madre, cioè MTV, dove ha condotto programmi come “Select”, “A Night With”, “Storytellers”, “Brand: New”. Attualmente conduce “Music History” su Virgin Radio Italia. Non solo conduttrice ma anche musicista, Paola è stata la bassista e la front woman del gruppo Puertorico, con cui ha pubblicato un Cd, e per due volte ha fatto parte della giuria di qualità del festival di Sanremo .

Ma il suo amore per la musica a 360 gradi si è sempre accompagnato ad una sensibilità a dir poco fuori dal comune, infatti la nostra Paola Maugeri non si è mai risparmiata sul piano sociale, forte è il suo impegno nelle questioni ambientali, contro lo sfruttamente degli animali, a favore del commercio equo e solidale. Inoltre si è spesso prodigata per diffondere uno stile alimentare più consapevole. Nel 2015 il suo volto è stato scelto come testimonial di Mtv Italia per la campagna “No Excuse”, promossa dalle Nazioni Unite ed è stata anche ambasciatrice italiana nel vertice sull’ambiente tenutosi in Danimarca, a Copenhagen. Ha poi associato il suo volto anche alla campagna “Un futuro senza fame” promossa da Oxfam Italia, ma non tutto qui è filato per il verso giusto visto che l’organizzazione ha voluto interrompere la collaborazione, ritenendola rea per essersi prestata come ambasciatrice di pubbliche relazione per un’azienda israeliana produttrice di bevande, la Sodastream, che ha stabilimenti nei territori contesi (prima con la Giordania ora l’Autorità Nazionale Palestinese) dal termine della “Guerra dei sei giorni”, conflitto del 1976 che ha coinvolto lo stato israeliano e gli stati arabi circostanti.

Paola Maugeri ha dichiarato di essere vegetariana da quando aveva 12 anni e di aver poi abbracciato lo stile di vita vegano. Nel 2004, presentando l’MTV Day, davanti alle telecamere dell’emittente musicale ha consigliato a tutto il pubblico di diventare vegetariano. Inoltre ha poi condiviso queste sue scelte di vita con i suoi fan e con i suoi lettori nei suoi due libri socialmente impegnati, cioè “La mia vita a impatto zero”, volume dedicato all’impatto ambientale che ogni vita può avere nel panorama contemporaneo, e il più recente “Las Vegans – Libro Le mie ricette Vegane sane, golose e rock – La rivoluzione in cucina”, ricettario chiaramente ispirato alla sua scelta di vita vegana.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Paola Maugeri: vita, carriera, curiosità