Letizia di Spagna, l’influenza della Regina Sofia nel futuro di Leonor

I rapporti tra Letizia di Spagna e la suocera Sofia sono sempre stati tesi. E ora che Leonor cambia vita potrebbero inasprirsi ancora di più.

Manca circa una settimana all’inizio della nuova vita della primogenita di Letizia di Spagna e il Re Felipe. Leonor, per ricevere una formazione di ottimo livello, si allontanerà dalla sua famiglia per trasferirsi in Galles e frequentare UWC Atlantic College, istituto frequentato anche da altri rampolli delle monarchie europee. Nonostante la distanza geografica, però, l’erede al trono non potrà eludere la sorveglianza della nonna, la Regina emerita Sofia.

Ben poco potrà fare la Ortiz ora che Leonor sta per spiccare il volo. Fino ad oggi, Letizia si è impegnata per impartire a sua figlia un’educazione rigida, con lo scopo di prepararla al suo futuro da Regina. Il legame madre-figlia, che è profondo e fondato sull’affetto reciproco, sarà messo a dura prova non solo dalla lontananza, ma anche dall’invadenza di nonna Sofia.

I rapporti difficili tra Letizia e sua suocera Sofia sono stati, fin da subito, sotto gli occhi di tutti. Fu Felipe a imporsi per il matrimonio con la Ortiz, quando i suoi genitori non nascosero le loro titubanze sull’unione. Da allora, nonostante momentanei riavvicinamenti, nessuno è più riuscito a ricucire lo strappo.

E se Letizia ha sempre cercato di evitare le intromissioni della suocera nella vita e nell’educazione delle figlie, in un futuro che ormai non è più lontano non potrà fare molto. La Regina Sofia, infatti, ha un importante alleato per controllare il comportamento e l’andamento dell’istruzione di Leonor: Noor di Giordania, vedova del Re Hussein.

Noor e Sofia sono molto amiche e si frequentano da tantissimo tempo. E l’ex Regina di Giordania ricopre un ruolo importantissimo per la scuola in cui studierà Leonor. Ha, infatti, forti legami con l’organizzazione World Schools, a cui appartiene l’istituto. Dal 1995, è Presidentessa del movimento UWC, cioè dei Collegi del Mondo Unito.

Attraverso Noor di Giordania, Sofia potrà così avere uno sguardo privilegiato sull’istruzione, e quindi sul futuro, della nipote Leonor. Insomma, potrebbe addirittura avere un’influenza maggiore di quella di Letizia e Felipe.

Al momento, però, la Famiglia Reale non vuole pensare ad eventuali problemi. Sono, invece, tutti concentrati per salutare Leonor prima del suo trasferimento in Galles e, per tutta la settimana, hanno evitato di programmare impegni istituzionali. Riusciranno a mantenere questo clima sereno anche nei prossimi anni?

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Letizia di Spagna, l’influenza della Regina Sofia nel futuro di Leon...