Buon onomastico Elena

Scopriamo insieme origini, significato e caratteristiche delle donne che si chiamano Elena

Un nome eufonico, dolce e melodico che affonda le sue origini nell’antica Grecia: oggi il mondo celebra Sant’Elena, che vuol dire letteralmente splendore nel sole.

Elena è un nome particolarmente apprezzato dalle mamme di tutto il mondo, le sue origini, infatti, lo rendono classico e sofisticato, ma allo stesso tempo moderno e internazionale.

L’onomastico di Santa Elena si riferisce solitamente a Santa Flavia Julia Helena Augusta, imperatrice romana, moglie dell’imperatore Costanzo Cloro e madre dell’imperatore Costantino I, i cui festeggiamenti cadono il giorno 18 agosto. Ma la data di onomastico può essere anche il 31 luglio, in riferimento a sant’Elena, vedova e martire a Skövde o il 13 agosto, giorno di sant’Elena, religiosa e martire a Burgos

L’etimologia del nome è direttamente collegata al greco Ἑλένη, che tradotto letteralmente significa luminoso, splendente. Per alcuni però, Elena discende dalla parola greca σεληνη che vuol dire Luna, questo quindi associa il nome alla divinità lunare.

La fama del nome è stata rinnovata di recente nel nostro Paese grazie al prestigio della regina d’Italia Elena di Savoia, principessa di Montenegro e moglie di Vittorio Emanuele II.

In Italia il nome è particolarmente apprezzato, nella classifica dei nomi femminili del nostro Paese, infatti, questo si aggiudica il 49esimo posto con circa 267.000 persone che si chiamano così.

Prima di festeggiare l’onomastico di Elena, qualche caratteristica su questo nome, può aiutarci a comprendere preferenze, carattere e personalità di tutte coloro che portano orgogliosamente questo nome.

Elena è una donna sicura di sé, ottimista e positiva che vive sempre baciata dal sole, come il nome stesso suggerisce. Ha una personalità molto forte e tenace, tuttavia non si impone mai sugli altri perché crede nella libertà altrui e nel rispetto di ogni legame.

È una donna simpatica, sensibile e creativa con sogni grandissimi e altrettante capacità di realizzarli tutti. Nonostante sia amante delle avventure e delle esplorazioni riesce a creare dei legami molto profondi e a trasformarsi in una compagna premurosa e affettuosa.

Il suo colore preferito è il giallo, con tutte le sfumature dell’oro che lo caratterizzano. La pietra portafortuna è invece il topazio, mentre il metallo prediletto è l’oro. Il suo numero fortunato è l’1 e il giorno a lei più favorevole è quello del riposo per antonomasia, la domenica. Il profumo che la contraddistingue è quello dei fiori d’arancio e della cannella mentre il suo talismano è una collana d’ambra, un regalo perfetto da donare a chiunque festeggi questa ricorrenza speciale.

Buon onomastico Elena!

Buon onomastico Elena

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Buon onomastico Elena