Maggio: tutta la frutta e verdura di stagione

Il mese di maggio è il periodo migliore dell'anno per disintossicarsi, grazie alla natura, dalle tossine accumulate durante l'inverno

Durante l’inverno il terreno va in una sorta di letargo e anche il nostro organismo, che però accumula parecchie tossine, e necessita di una ricarica completa, ecco che a maggio la terra si risveglia dando frutti e verdure ricchi di vitamine e antiossidanti che ci permettono di affrontare l’estate al meglio. La natura e le persone vivono fasi parallele, infatti per ogni mese la terra produce verdure e frutta con le giuste caratteristiche organolettiche ideali per affrontare il periodo nel migliore dei modi.Di seguito elenchiamo i prodotti che possiamo acquistare nel mese di maggio con tutte le proprietà, così da poter organizzare al meglio gli acquisti e sfruttarli per migliorare il proprio stato di salute.

Iniziamo dalle verdure, che si dovrebbero consumare almeno due volte al giorno, ecco gli ortaggi del mese di maggio: piselli e fave sono i legumi del momento, ricchi di ferro e vitamine. Le fave in particolare aiutano a ridurre il colesterolo ed hanno un alto contenuto di acido folico, se state ricorrendo la cicogna è bene inserirle nella dieta.

Le patate novelle iniziano ad essere in vendita in questo periodo, utili per la loro presenza di selenio e vitamina C. Gli asparagi sono l’ortaggio ideale per depurarsi dalle tossine che si accumulano durante l’inverno, sono anche una fonte di fibra e non hanno grassi, l’ideale di tutte le diete in vista dell’estate. Broccoli e barbabietole, sono gli ortaggi più ricchi di sali minerali, sono poveri di calorie quindi ideali per le diete, gustosi e quindi da consumare spesso per depurarsi e fare il pieno di vitamine!

Ed ora diamo uno sguardo alla frutta, che in ogni stagione va consumata almeno cinque volte al giorno secondo la piramide alimentare che descrive il corretto apporto di tutti gli alimenti, la frutta è proprio l’alimento che si deve utilizzare per spuntini e durante i pasti. Nel mese di maggio il frutto che maggiormente si consuma è sicuramente la fragola, alimento ricco di fibre, dolce e gradito a grandi e piccini, fonte di vitamina C. I kiwi anche sono ricchi di vitamine e soprattutto la C, sono diuretici, rafforzano le difese immunitarie e regolano la pressione arteriosa. Infine le nespole che contengono acqua e sono quindi diuretiche, aiutano a regolare le funzioni intestinali e sono utili per combattere l’influenza.

Maggio: tutta la frutta e verdura di stagione