Vasi per fiori fai da te: idee ed ispirazioni da copiare

Scopriamo insieme delle idee originali e creative per creare dei vasi per fiori fai da te e aggiungere così un tocco di colore in giardino e nella vostra casa

Foto di Simona Bondi

Simona Bondi

Editor esperta di risparmio

Da sempre sono appassionata del mondo del risparmio: trovare offerte e modi per risparmiare è la mia filosofia di vita.

I fiori colorano e profumano ogni ambiente, ravvivando casa e giardino: ma non sempre è possibile piantarne a profusione, ecco allora che i vasi diventano una vera e propria soluzione geniale per non rinunciare alla loro bellezza. Che abbiate un piccolo angolino verde, un bel terrazzo o un grande giardino, potete cimentarvi nella realizzazione di tantissimi splendidi vasi da riempire con i vostri fiori preferiti, utilizzando materiali di recupero e facendo così del bene all’ambiente. Scopriamo insieme alcune idee originali e divertentissime, tutte da copiare.

Vasi per fiori fai da te: le idee più originali

Siete sempre alla ricerca di qualche vaso insolito per addobbare la vostra casa o il vostro giardino? È arrivato il momento di crearlo con le vostre mani, per avere un pezzo unico e poter dire, con grande soddisfazione, di averlo realizzato da soli. Questa è un’ottima scelta non solo per divertirvi con il fai da te (magari state per scoprire un nuovo hobby!), ma anche per riutilizzare materiale che altrimenti avreste gettato via. Insomma, compirete un bellissimo gesto per l’ambiente e risparmierete tantissimo, dando vita ad originali vasi low cost che i vostri amici vi invidieranno. A proposito, potete sfruttarne alcuni come idee regalo per le persone più care: non dovete far altro che sbizzarrirvi con la fantasia. Vediamo alcune ispirazioni da imitare.

Bottiglie di plastica

Sebbene si sta diffondendo sempre più l’abitudine di utilizzare il vetro e prendere l’acqua nelle apposite casette distribuite pressoché ovunque, tutti noi abbiamo vecchie bottiglie di plastica in casa. Questa è senza dubbio l’idea più economica e semplice da realizzare: procuratevi una bottiglia di plastica e rovesciatela su un lato, quindi praticate un’apertura rettangolare sul fianco, aiutandovi con le forbici. Usate un accendino per rendere i bordi meno taglienti, poi incollate un pezzo di spago lungo circa un metro sul fondo e sul tappo della bottiglia, per appendere quest’ultima. Ora non vi resta che riempire il tutto di terra e piantare i vostri fiori preferiti. Potete anche verniciare la plastica, per dare un tocco di colore in più alla parete.

Vecchi scarponi

Avete un paio di vecchi scarponi che non usate più? Non buttateli via: possono trovare nuova vita diventando vasi per fiori. Puliteli per bene, magari graffiandoli con una spugna abrasiva per dare loro un effetto vissuto. In alternativa, verniciateli a piacere per renderli ancora più originali. Allentate i lacci per far sì che l’apertura sia più larga, quindi riempiteli di terra quasi fino all’orlo e piantate qualche fiore colorato. In men che non si dica, avrete due splendidi vasi da sistemare in giardino o in balcone, sfruttando un’idea creativa e semplicissima da realizzare.

Cassette di legno

Questo è un progetto tanto semplice quanto versatile, perfetto anche per chi non è particolarmente abile con il fai da te. Procuratevi una vecchia cassetta di legno e decoratela a vostro piacimento: potete levigarla e dare una mano di impregnante per renderla lucida, oppure colorarla con sfumature pastello o con tonalità più intense, o ancora usare degli stencil per renderla davvero unica. A questo punto, riempitela di terra e create la vostra composizione floreale. Potete poggiare la cassetta a terra, magari circondandola con sassi decorativi, oppure appenderla alla ringhiera del balcone o sistemarla su una mensola.

Antiche teiere

Probabilmente, rovistando nella vostra credenza o tra gli scatoloni riposti in cantina, troverete qualche vecchio servizio da tè appartenuto alla vostra nonna, ormai inutilizzato da tanti anni. Non buttatelo via: recuperate la teiera (o la lattiera, che svolge la stessa funzione sebbene sia più piccola) e decoratela a piacere, usando pitture per ceramica o stencil. Mettete al suo interno un po’ di terra e piantate qualche fiore colorato. Ecco dei vasetti originali, creativi e super economici, da posizionare in qualsiasi angolo della casa.

Cestini di vimini

Se avete alcuni cestini di vimini che non sapete come utilizzare (quelli delle confezioni regalo natalizie sono perfetti), trasformateli in simpatiche fioriere facilissime da realizzare. Non dovete far altro che riempirle di terra e sistemarci qualche piantina o dei bellissimi fiori colorati, quindi sistematele in giardino o in terrazzo per creare un piccolo angolo verde dove potrete rilassarvi. Naturalmente, potete anche decorare i cestini con dei nastri colorati, per dare un tocco di originalità alle vostre nuove fioriere.

Lampadine fulminate

Alzi la mano chi non ha innumerevoli lampadine fulminate accumulate in qualche angolo di casa, in attesa di essere smaltite nel modo corretto. Perché non trasformarle in piccoli vasetti da distribuire in tutta casa? Praticate un piccolo foro sulla parte superiore ed eliminate i fili interni, quindi riempite la lampadina d’acqua e inserite un paio di fiorellini, in modo che il gambo sia a bagno. Anche in questo caso, potete decorare il vetro a vostro piacere, con nastri, pezzetti di stoffa di recupero o colori a tempera. Le lampadine staranno benissimo su mensole e mobili.

Tappi di sughero

Ecco un’altra idea creativa per i vostri fiori: accumulate un po’ di tappi di sughero e poi dedicatevi al fai da te per realizzare dei simpatici vasetti. Come fare? Incollate i tappi l’uno sull’altro, usando della colla a caldo, sino ad ottenere dei recipienti a base quadrata e di altezza variabile, così da averne a disposizione per ogni esigenza. Mettete un po’ di terra e piantate le vostre piantine, quindi disponete i vasi in tutta casa o in terrazzo. Se non amate l’effetto rustico del sughero, dipingete i tappi scegliendo tra i vostri colori preferiti.

Barattoli d’alluminio

Infine, potete riciclare vecchi barattoli d’alluminio (come quelli contenenti i pomodori pelati) per creare dei bellissimi e originali vasi fai da te. Dopo aver recuperato i contenitori, lavateli accuratamente e lasciateli asciugare bene. Rimuovete le etichette e decorate a piacere i barattoli: potete usare dei vecchi scampoli di stoffa colorata e dei nastri per dare un tocco di colore, oppure semplicemente seguite la vostra fantasia. I vasi sono pronti, non resta da fare altro che riempirli di terra e metterci i fiori che preferite. Basta davvero pochissimo per arredare casa e giardino, con il profumo di fiori colorati che impreziosiscono il vostro angolo verde.