Tutti i metodi per rimuovere i residui di cera dalla pelle

Dopo la ceretta è possibile che rimangano alcuni residui sulla pelle: ecco come toglierli nel modo corretto

È il sogno di tutte avere una pelle liscia, setosa, e priva di peli superflui. Il rasoio è un’opzione sbrigativa e non amata da tutti, ma la vera regina della depilazione “fatta in casa” è certamente la ceretta! Gli aspetti positivi della ceretta sono molteplici, soprattutto quelli legati alla durata della rimozione dei peli. Il problema però per molte donne sorge dopo, ovvero successivamente al momento dello “strappo”: come togliere la cera dalla pelle?

Non sempre, infatti, la cera applicata riesce a togliersi alla perfezione, e cercare di eliminare i residui può risultare fastidioso e, se non fatto bene, a tratti doloroso. Vediamo insieme come togliere i residui della ceretta dalla pelle: metodi naturali, piccoli segreti, e accorgimenti che certamente adotterai per sempre dopo aver letto questo articolo.

Tutti i metodi per rimuovere i residui di cera dalla pelle

Perfetta sia per uomini che per donne, la ceretta è altamente funzionante ma non priva di risvolti antipatici. Uno su tutti, come già accennato, è proprio la persistenza della cera sulla pelle. Sapere come togliere la ceretta in modo definitivo ti tornerà utile a livello personale per le tue sessioni di depilazione casalinga, e come consigli da poter fornire alle tue amiche o ai tuoi amici più stretti. Il modo 100% naturale per sapere come togliere la cera della ceretta dalle gambe o in altre zone del corpo, consiste nell’avere a portata di mano dell’olio d’oliva e un po’ di cotone. A questo punto dovrai:

  • pulire a fondo la pelle con acqua leggermente tiepida e sapone;
  • a questo punto, prendi del cotone e imbevilo nell’olio d’oliva, capace di ammorbidire la pelle;
  • passalo sulla pelle e strofina delicatamente fino alla rimozione totale della cera.

La tua pelle risulterà immediatamente più morbida. Puoi fare la stessa identica operazione anche con l’olio di mandorle, l’olio di canola e l’olio di cocco. Ovunque tu abbia passato la ceretta! L’olio di oliva e gli altri oli di origine vegetali non hanno alcuna controindicazione per la salute (sottolineando ovviamente eventuali allergie o intolleranze), quindi la tua pelle non ne risentirà affatto. Puoi passare il batuffolo di cotone ben imbevuto nell’olio sia sulle gambe che sotto le ascelle, sulla schiena o sulle braccia.

Purtroppo la cera sulla pelle è persistente, e utilizzare unicamente un panno in microfibra bagnato con acqua e sapone potrebbe non bastare. Non solo: il rischio è quello di irritare e arrossare la pelle, creando anche delle microlesioni potenzialmente dannoso e con il rischio di contrarre un’infezione.

Olio baby per rimuovere la ceretta

Il principio è sempre quello dell’olio applicato, ma se non vuoi sprecare l’olio d’oliva della tua cucina, perché non utilizzare l’olio baby che solitamente si usa per detergere la pelle dei neonati? Applicalo sulla zona per vedere con i tuoi occhi come togliere la ceretta dalla pelle in maniera veloce e indolore. Attenzione: a seguito della ceretta, evita di fare un bagno caldo o una doccia bollente. I momenti immediatamente successivi alla depilazione comportano una maggiore sensibilizzazione della pelle.

Olio di cocco per togliere la cera

Se è vero che l’olio di oliva è facilmente reperibile, è altrettanto vero che l’olio di cocco è un alleato per la beauty routine utilizzabile davvero in centinaia di modi diversi. Non solo dopo la ceretta, ma anche come maschera per i capelli, come crema viso antirughe e tanto altro ancora: un prodotto vegano e 100% naturale, spremuto a freddo e privo di sostanza chimiche e dannose. L’olio di cocco è anche estremamente economico, con proprietà idratanti davvero incredibili e un profumo gradevole.

Cosa non usare per rimuovere i residui di cera

Sul web potresti trovare qualche articolo che consiglia di togliere la ceretta dalla pelle utilizzando l’alcool. Questa operazione non solo è sconsigliata, ma anche molto dannosa: l’alcool brucia moltissimo sulla pelle appena depilata con la ceretta, e la sensazione non è affatto piacevole. Anche nel caso dell’olio, benché innocuo, fate sempre una prova su una piccola porzione di pelle per determinare il vostro grado di sensibilità ai principi attivi naturali.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tutti i metodi per rimuovere i residui di cera dalla pelle