Come pulire piastra e caldaia del ferro da stiro

Il ferro da stiro deve essere pulito per funzionare bene: scopri come rimuovere il calcare

Simona Bondi Esperta di risparmio

Il tuo ferro da stiro perde molta acqua e non funziona più alla perfezione? È colpa del calcare! Ad ogni modo, non sarà necessario comprarne uno nuovo di zecca, bensì seguire alcuni importanti accorgimenti e mantenerlo pulito nel tempo. prevenire la formazione di calcare è possibile, mediante una pulizia costante e accurata, sfruttando le tecniche giuste. Il calcare è il nemico numero uno del ferro da stiro: ne può compromettere il normale funzionamento e rovinare completamente il capo da stirare. Questo, in particolare, non si forma solamente sulla piastra del ferro, bensì anche nella caldaia, nel serbatoio ed all’interno dei forellini dai quali fuoriesce il vapore acqueo.

A causa di queste formazioni calcaree, il ferro perde la sua potenza, fino a macchiare irrimediabilmente i capi con aloni e striature bianche, le quali costringono ad un nuovo lavaggio. Dunque, adoperarsi per eliminare il calcare dal ferro da stiro è di fondamentale importanza, e non solo dalla piastra stessa. Esistono, infatti, numerose tecniche ideali per risolvere questo problema. Se non preso in tempo, appunto, potresti rischiare di doverti recare in negozio ad acquistare un ferro da stiro nuovo. Prevenire è meglio che curare, giusto?

Come pulire la caldaia e la piastra del ferro da stiro dal calcare

Pulire il ferro dal calcare è un’operazione di fondamentale importanza, soprattutto per evitare di rovinare i capi d’abbigliamento e, nella peggiore delle ipotesi, di dover comprare un elettrodomestico nuovo. Anche il detersivo per i piatti è un prodotto molto valido per la pulizia della piastra del ferro. Poche gocce in acqua calda sono la soluzione a tutti i tuoi problemi: in un momento la tua piastra tornerà a brillare, soprattutto se si tratta di una Teflon, la quale ha un rivestimento molto simile a quello delle padelle antiaderenti. Basta davvero poco! Alcuni modelli di ferro da stiro sono dotati di un sistema anticalcare, altri necessitano di una manutenzione continua, nonché dell’utilizzo di un liquido specifico.

In commercio esistono numerosi prodotti anti-calcare, ma anche i classici rimedi della nonna hanno la loro efficacia. Ad esempio, potresti pensare di creare una miscela di aceto di vino bianco e acqua calda per pulire il tuo ferro da stiro, tutti ingredienti reperibili facilmente, da poter versare in una comoda bacinella. Dopodiché, utilizza una spugnetta imbevuta della stessa miscela e passala per bene su tutta l’area interessata. Dopo aver lasciato agire, asciuga con un panno in microfibra. È bene effettuare questa sorta di manutenzione in maniera continuativa, in modo da poter preservare funzionalità ed integrità dell’elettrodomestico. L’aceto di vino non è perfetto solo per eliminare il calcare, bensì è un valido alleato per pulire la piastra del ferro da stiro dalle vecchie bruciature.

In alternativa, puoi anche scegliere di utilizzare del bicarbonato per una pulizia profonda del ferro da stiro: acqua calda ed un cucchiaio di bicarbonato di sodio sono la combo perfetta per eliminare sporco e calcare. Procurati, anche qui, una spugnetta e tratta la superficie in tutti i suoi punti: da qui a breve, noterai già i primi miglioramenti. Il bicarbonato è l’ideale anche per combattere i cattivi odori, ma se preferisci un leggero profumo, puoi aggiungere qualche goccia di limone.

Ti consigliamo di acquistare prodotti specifici, solamente nel caso in cui questi rimedi naturali non dovessero funzionare adeguatamente e se la piastra dovesse presentare sporco ostinato, difficile da mandare via. A tal proposito, è consigliabile pulire la piastra periodicamente.

Bruciature, sporco e calcare sono purtroppo elementi che, se non trattati in tempo e nel modo giusto, rischiano di sedimentarsi senza alcuna via di ritorno. Eventualmente, per la pulizia della piastra del tuo ferro da stiro, potresti optare, sempre in caso di sporco estremo, per i cosiddetti stick. Si tratta, appunto, di prodotti dal forte odore di ammoniaca, i quali vengono passati sulla piastra ed i residui rimossi solo in seguito con un panno asciutto.

Come pulire il ferro da stiro dalle bruciature

Le bruciature incollate sulla piastra del ferro da stiro sono una bella scocciatura e l’ideale è proprio pulirle ed eliminarle. L’aceto di vino è l’alleato perfetto per eliminare questo tipo di problematica: utilizzalo, anche qui, con dell’acqua calda e sale grosso. Una volta ottenuta la tua ricetta magica, aiutati con una spugna pe ripulire l’area. Fai bene attenzione, non utilizzare mai una spugnetta abrasiva, o danneggerai il tuo elettrodomestico!

Nel caso non avessi in casa dell’aceto, puoi ripiegare sul sale grosso e del succo di limone, e cospargere la piastra del ferro. Dopo aver lasciato agire per alcuni minuti, almeno cinque, rimuovi il composto con un panno asciutto. Ed ecco qui, il tuo ferrò sarà come nuovo!

Un altro rimedio efficace consiste nell’utilizzare la cera per pulire al meglio la piastra del ferro da stiro dalle bruciature. Infatti, ti sarà più che sufficiente accendere una candela e sfregare la zona bruciata fino a quando questa non si scioglierà. Rimuovi poi ogni residuo con un panno in microfibra e noterai che anche le bruciature tenderanno a “scollarsi” completamente. È metodo tendenzialmente vecchio, ma davvero molto efficace!

Anche il detersivo per i piatti è un prodotto molto valido per la pulizia della piastra del ferro. Poche gocce in acqua calda sono la soluzione a tutti i tuoi problemi: in un momento la tua piastra tornerà a brillare, soprattutto se si tratta di una Teflon, la quale ha un rivestimento molto simile a quello delle padelle antiaderenti. Basta davvero poco!

Se sei una persona oberata dal lavoro, con poco tempo da dedicare alle faccende di casa e sempre di corsa, abbiamo il rimedio last minute per te: il dentifricio. Hai letto bene, il dentifricio è la soluzione a tutti i tuoi problemi! È bene che si trattai di un dentifricio in pasta e non in gel, ma sicuramente lo avrai in casa. Una piccola quantità sarà sufficiente a rimuovere le bruciature in maniera veloce ed ottimale: un panno umido e via! Si comincia a pulire la piastra del ferro da stiro.

Come pulire il serbatoio del ferro da stiro dal calcare

Anche il serbatoio del ferro da stiro richiede una manutenzione continua e accurata. Un primo accorgimento, è proprio quello di utilizzare sempre e solo l’acqua distillata, poiché quella del rubinetto è ricca di calcare. Anche qui, protagonista risulta essere l’aceto bianco insieme all’acqua distillata. prepara una soluzione di questi due liquidi, nelle quantità che ritieni opportune, e pulisci a fondo il serbatoio del ferro da stiro.

Per prima cosa, fai scaldare il ferro in modo che il vapore possa fuoriuscire, dopodiché spegnilo e rimuovi l’acqua già presente nel serbatoio. Ripetendo il procedimento più volte, il calcare si scioglierà completamente e verrà espulso una volta per tutte.

La fortuna di alcuni elettrodomestici, è proprio quella di essere dotati di un sistema anticalcare che ne facilità sicuramente la pulizia. Ad ogni modo, è bene eliminare l’acqua che rimane dopo ogni ciclo di lavoro, in modo tale da poter mantenere il ferro da stiro in condizioni ottimali, senza ricorrere a rimedi estremi.

Ora che hai appreso tutti i migliori segreti per la pulizia di caldaia, piastra e serbatoio del ferro da stiro da calcare e sporco ostinato, non puoi più sbagliare. Una corretta e costante manutenzione dell’elettrodomestico è il punto cruciale per salvaguardare l’integrità dello stesso. E non ti preoccupare se non hai molto tempo da dedicare alle pulizie di casa, ti abbiamo fornito tutti i suggerimenti per poter comunque fare un ottimo lavoro. comunque, ti consigliamo di acquistare un ferro da stiro dotato di sistema anticalcare: questo è un ottimo punto da poter sfruttare a tuo vantaggio e fare meno fatica in futuro. Oggigiorno, per fortuna, le innovazioni tecnologiche hanno portato ad avere mezzi sufficientemente intelligenti ed in grado di soddisfare ogni bisogno.

Adesso tocca a te, pulisci al meglio il tuo ferro da stiro!

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come pulire piastra e caldaia del ferro da stiro