Come arredare il bagno secondo i dettami del Feng Shui

Disciplina orientale che combina l'architettura e l'arredamento al benessere personale, il Feng Shui approda in sala da bagno

Sono ormai molti anni, che si parla di Feng Shui. Di norma impiegata per arredare le stanze più vissute della casa, a cominciare dall’area giorno, questa disciplina orientale nata quattro millenni fa che combina l’architettura e l’arredamento con il benessere della persona, approda oggi… nella sala da bagno!

Come arredare un bagno in stile Feng Shui? Lo racconta Desivero.com, prima piattaforma digitale di servizi per il consumatore nell’ambito della termo-idraulica e dell’arredo bagno. I suoi esperti hanno stilato un elenco di consigli, pensati proprio per arredare il bagno secondo questa filosofia e per creare così – tra le mura domestiche – energia positiva e armonia.

Come arredare il bagno secondo i dettami del Feng Shui

Per iniziare, bisogna partire da un concetto: quello dell’ordine. È infatti questo, l’aspetto primario da tenere in considerazione quando si vuole arredare una stanza secondo i dettami del Feng Shui. Bagno compreso. Ecco dunque che diventa necessario liberarsi dal superfluo, per creare un ambiente che sia essenziale, armonico e privo di suppellettili che appesantirebbero l’ambiente e impedirebbero all’energia positiva di fluire. In secondo luogo, i colori: le tonalità su cui puntare sono le tonalità del blu, dell’azzurro e del celeste. Le tinte da evitare? Il rosso, e ogni riferimento all’elemento del fuoco, più adatti al soggiorno in quanto facilitano la conversazione con la famiglia e con gli amici.

Bagno Feng Shui

L’esposizione giusta è verso nord, e sarebbe consigliabile non posizionare il bagno adiacente la cucina (in realtà, le sue pareti non dovrebbero comunicare neppure con quelle della camera da letto); per quanto riguarda la luce, è importante che irradi tutta la stanza: ecco dunque che bisognerebbe prevedere una o due ampie finestre, ed evitare l’uso di tessuti scuri e coprenti per le tende. 

Ma come va arredato, un bagno in stile Feng Shui? Bisogna tenere a mente, sempre, il tema dell’acqua: le forme dei mobili devono essere morbide, sinuose, ondulate, con armadietti bombati e tondeggianti, e piastrelle chiare che richiamino le onde e lo scorrere dell’acqua. Sul fronte dei materiali, sono da privilegiare il legno e la ceramica. Fondamentale è l’utilizzo degli specchi: incredibile fonte di energia, è importante che non vengano posizionati l’uno al fianco dell’altro perché la disperderebbero facendola rimbalzare tra loro. Perfetti sono anche quadri e fotografie con le immagini di montagne e fiumi, e poi le piante: secondo il Feng Shui, queste purificano l’aria e aiutano a creare un ambiente armonico che favorisca il benessere.

Bagno Feng Shui

Come arredare il bagno secondo i dettami del Feng Shui