Come schiarire ascelle scure: i rimedi più efficaci

Scopri come schiarire le ascelle velocemente con rimedi naturali fai da te sicuri e efficaci per far scomparire l'alone scuro

Camilla Cantini Makeup artist, beauty editor, content creator Makeup Artist, Beauty Editor e Content Creator, Camilla ha una visione del mondo beauty a 360°: da insider e da appassionata, da addetta ai lavori e da consumatrice.

Gli aloni scuri sotto le ascelle sono un problema molto frequente e le cause possono essere molteplici. Niente paura però, a meno che non si trattino di macchie da trattare dermatologicamente, è facile schiarire le ascelle in poco tempo con rimedi naturali fai da te a casa e soprattutto senza rischi. Sbiancare le ascelle velocemente è possibile seguendo questi consigli ma, soprattutto, abbandonando alcune cattive abitudini e capendo come prevenire gli aloni scuri sotto le ascelle.

ascella glitter irritazione

Aloni scuri sotto le ascelle: cause principali e frequenti

Come prima cosa per sapere come sbiancare le ascelle in poco tempo è necessario conoscere le cause degli aloni scuri sotto le ascelle. Sono spesso una zona dimenticata in cui si passa giusto un po’ di deodorante, ma non viene mai applicata crema o scrub. Anzi, è una zona che spesso e volentieri viene solo sottoposta a depilazione. Sono proprio queste le cause che portano alla formazione di questi aloni scuri.

donna pelle chiara capelli biondi ascelle

Scegliete una depilazione più delicata, non fatela troppo di frequente, soprattutto se utilizzate il rasoio e cercate di ridurre l’uso del deodorante. Se avete paura del cattivo odore, meglio lavare le ascelle più frequentemente piuttosto che applicare e riapplicare spesso il deodorante, che va utilizzato solo quando serve. In alcuni casi, però, gli aloni scuri sotto le ascelle sono causati da un’eccessiva sudorazione e, in questo caso, meglio rivolgersi a un dermatologo per valutare insieme come procedere.

tatuaggio ascella vestito arancione

Come schiarire le ascelle in poco tempo con rimedi naturali fai da te

La prima cosa da fare per schiarire le ascelle in poco tempo con rimedi naturali e sicuri è proprio eseguire un’esfoliazione regolare anche in quella zona. Infatti, proprio come sul resto del corpo, le cellule morte creano uno strato più grigio che rende la zona delle ascelle, quasi sempre coperta salvo per i mesi estivi e comunque sempre umida perché ripiegata su se stessa, ancora più incline ad aloni scuri.

ragazza bikini estate

Potete scegliere un esfoliante delicato acquistandolo online o in profumeria, ma fare uno scrub corpo a casa è davvero molto facile ed economico. Per schiarire le ascelle, quindi, realizzate uno scrub miscelando sale grosso unito a olio di oliva o miele, o in alternativa usate lo zucchero, per renderlo più delicato ma soprattutto farlo scorrere meglio. In questo modo la pelle risulterà più morbida e le cellule morte accumulate, così come residui di deodoranti più aggressivi, verranno tolti. Eseguite lo scrub non più di una o due volte la settimana però, per evitare di irritare la zona.

ragazza mora capelli corti peli ascelle

Un altro rimedio per sbiancare le ascelle se non avete aloni troppo scuri è quello di realizzare degli impacchi con lo yogurt. Prima della doccia applicate un cucchiaio di yogurt bianco sotto ogni ascella, lasciate agire 20 minuti e poi risciacquate. È un metodo che potete utilizzare spesso perché non ha controindicazioni e, anzi, renderà la pelle delle ascelle morbidissima. Se però dovete eliminare un alone sotto le ascelle molto scuro, questi rimedi potrebbero non bastare e limone e bicarbonato potrebbero essere la soluzione più adatta a voi.

ragazza mora ascelle

Sbiancare le ascelle con il bicarbonato è uno dei rimedi più efficaci

Sbiancare le ascelle con il bicarbonato è un’altra delle tecniche più utilizzate per rimuovere gli aloni scuri. Questo perché non solo il bicarbonato ha un effetto schiarente ma è perfetto per eseguire anche una leggera esfoliazione. Vi basterà unire un paio di cucchiai di bicarbonato con un po’ d’acqua e miscelare fino a ottenere una pasta bianca e cremosa. Applicatela sotto le ascelle, lasciate agire per 10/20 minuti e sciacquate con movimenti circolari per eseguire anche l’esfoliazione. Il bicarbonato però ha un PH basico, quindi non utilizzate troppo frequentemente questo rimedio per evitare di sbilanciarlo e irritare la pelle. Inoltre, se applicando la pasta appena creata doveste sentire bruciore, sciacquate immediatamente.

ascella donna bionda

Per sbiancare le ascelle velocemente utilizza il limone

Un altro ingrediente naturale che svolge un’azione sbiancante è il limone. Tagliate una fetta di limone biologico o imbevete un batuffolo con succo di limone naturale, senza additivi e strofinatelo sotto le ascelle per qualche minuto. Ripetete il trattamento ogni giorno o a giorni alterni finché non vedrete sparire l’alone scuro sotto le ascelle. Anche in questo caso, qualora doveste sentire bruciore, sospendete immediatamente il trattamento e sciacquate accuratamente la zona.

ascelle non depilate peli ascelle

Per rendere questo impacco schiarente più delicato, lenitivo e idratante, potete unire il succo di limone con del miele, possibilmente non troppo liquido. Applicate il composto sotto le ascelle, lasciatelo in posa per una decina di minuti e sciacquate con acqua e un detergente delicato. Se invece volete ottenere un effetto super schiarente per sbiancare le ascelle velocemente, unite al composto di miele e limone anche della polpa di cetriolo, che ha anche un effetto antisettico e purificante, perfetto per controllare anche i cattivi odori.

ascella depilata donna

Sbiancare le ascelle con acqua ossigenata non è una buona idea

Online c’è la moda di sbiancare le ascelle con acqua ossigenata ma è un rimedio non così sicuro che sarebbe meglio accantonare. È vero che l’acqua ossigenata ha un effetto schiarente ma, anche utilizzata a volumi bassi, può contribuire a irritare fortemente la pelle e risultare molto aggressiva, andando a sensibilizzare la zona. È vero che disinfetta le ferite ma meglio evitare sotto le ascelle, perché può indebolire la barriere cutanea e alterare il PH e i batteri naturalmente presenti sulla pelle, portando alla lunga a problematiche più importanti di un semplice alone scuro sotto le ascelle.

rasoio ascelle depilazione

È sempre meglio prevenire l’alone scuro alle ascelle

Come sempre, prevenire è meglio che curare e quindi dopo aver eliminato l’alone scuro sotto le ascelle è bene seguire qualche consiglio per fare in modo che non ritorni. Come prima cosa fate attenzione alla depilazione: il rasoio sembra essere delicato ma, dovendolo ripassare spesso, può contribuire a irritare fortemente la pelle e creare l’alone scuro. Per depilare le ascelle meglio scegliere la ceretta, anche se ha i suoi contro se non eseguita correttamente, perché potrebbe infiammare le ghiandole o far comparire peli incarniti che faranno risultare le ascelle più scure. L’ideale sarebbe rimuovere i peli con il laser che, inoltre, ha un’azione sbiancate anche per la pelle.

ragazza mora deodorante ascelle

Il sole, come sempre, non è nostro amico se non proteggiamo adeguatamente la pelle, anche delle ascelle. Quando vi esponete al sole spalmate abbondanti dosi di crema solare anche sotto le ascelle, ricordando di applicarla dopo ogni bagno e soprattutto più frequentemente, essendo una zona che tende a sudare maggiormente. 

Evitate di utilizzare deodoranti aggressivi e contenenti alcool, soprattutto quando vi esponete al sole ma non solo. Se notate che l’alone tende a ritornare cambiate deodorante, potrebbe esserci qualche sostanza mal tollerata dalla vostra pelle. Evitate anche i deodoranti antitraspiranti, che potrebbero irritare la zona e, quando possibile, lasciate le ascelle libere da ogni prodotto contro il sudore.

laser ascelle depilazione definitiva

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come schiarire ascelle scure: i rimedi più efficaci