Fuori le gambe, ma senza dimenticare lo scrub (fai da te e green)

Per chi è alla ricerca di gambe toniche e levigate non può bypassare uno scrub dedicato, abbiamo selezionato le ricette fai da te e a base di ingredienti naturali che amerai

Gaia Magenis Beauty Editor Gaia Magenis, 1987, designer per laurea e beauty editor per lavoro: appassionata di make-up, ossessionata dai rossetti. Scrivo di bellezza a 360 gradi: dai prodotti ai trend passando per il mondo dell'inclusivity.

Lo scrub gambe fai da te è un must sotto la doccia, specialmente con l’arrivo della bella stagione. Da realizzare con ingredienti naturali e green, questo composto permette ti eliminare le cellule morte dell’epidermide e riattivare la circolazione sanguigna. Una combo perfetta per chi vuole gambe setose ma anche contrastare gli effetti della ritenzione idrica e della cellulite.

Merito dei microgranuli che, come nello scrub corpo, grazie alla loro azione meccanica coadiuvata da un massaggio manuale, vanno a alleggerire le gambe, stimolando la microcircolazione, e tonificarle nello stesso momento.

Caffè, miele, bicarbonato e non solo: gli ingredienti naturali da usare per uno scrub fai da te sono davvero tantissimi. Non sai da dove iniziare o con quale partire? Qui troverai le migliori ricette fai da te da realizzare subito.

Niente più scuse: le tue gambe meritano di più.

Scrub tonificante al caffè

Le ricette naturali e fai da te, oltre a permettere una beauty routine a zero sprechi, sono perfette per chi è alla ricerca di una bellezza vegan. Proprio come questo scrub dove, ancora una volta, il caffè la fa da padrone: un vero e proprio protagonista per la lotta alla cellulite grazie al suo potere energizzante e rivitalizzante.

Ingredienti

  • 50 g di fondi di caffè
  • 100 g di zucchero
  • 1/2 cucchiaio di amido di mais (maizena)
  • Succo di 2 limoni
  • Scorza di limone a piacere

Fai così: miscela tutti gli ingredienti e crea un composto morbido. Applicalo con movimenti circolai sulle gambe, partendo dalle caviglie e arrivando fino all’inguine, in questo modo aiuterai anche il sistema linfatico. Termina il tutto con abbondante acqua tiepida per eliminare il composto. Utilizza questo scrub una volta a settimana e, se te ne avanza, conservalo in un barattolo di vetro ben chiuso e in frigorifero fino al prossimo trattamento.

Scub pre depilazione per peli incarniti

scrub gambe fai da te peli incarniti

Aggiungere uno scrub al cocco e mandorla per le gambe prima della depilazione è un ottimo metodo per eliminare i peli incarniti e per evitare che se ne formino di nuovi dopo la ceretta. Meglio farlo un paio di giorni prima della seduta in modo da non sovra stimolare la cute e creare fastidiose irritazioni.

Ingredienti

  • 50g di zucchero
  • 50g di olio di mandorle
  • 50 g di olio di cocco
  • 3-4 cucchiaini di succo di limone

Fai così: mescola tra loro i vari ingredienti e alla fine aggiungi qualche goccia di limone (passaggio opzionale se hai la pelle particolarmente delicata). Massaggia il composto sulle gambe leggermente bagnate insistendo nei punti per te più critici, inguine compreso.

Scrub per pelle secca all’albicocca

scrub gambe secche fai da te

Chi ha una pelle secca, specialmente sulle gambe, sa bene quanto possa essere importante realizzare uno scrub fai da te. In questo caso meglio scegliere una formula nutriente dove l’azione meccanica delle particelle è delicata e discreta.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di polvere di nocciolo di albicocca
  • 2 cucchiai di olio di karitè
  • 2 cucchiai di olio di sesamo

Fai così: parti mescolando l’olio di sesamo e l’olio di karitè, utilizzando con un cucchiaio di legno, aggiungi quindi la polvere di nocciolo di albicocco (facilmente acquistabile nei negozi specializzati o online). Applica sulla pelle umida con dei dolci massaggi e elimina con abbondante acqua.

Scrub anticellulite con sale

scrub gambe fai da te caffè anticellulite

L’effetto buccia d’arancia causato dalla cellulite è un inestetismo che può dare fastidio e, anche in questo caso, uno scrub gambe fai da te al sale e caffè è la soluzione da non trascurare. In questo caso il sale sarà la parte meccanica che lavorerà più a fondo per un massaggio deciso e intenso.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di fondi di caffè
  • 2 cucchiai di olio di mandorle
  • 2 cucchiai di sale fino

Fai così: mixa gli ingredienti e applica con un massaggio morbido da effettuare, sempre, sulle gambe umide. Evita sempre gli scrub sulla pelle asciutta perché potrebbero causare un eccessivo attrito con la cute causando infiammazioni e fastidi.

Scrub post ceretta al bicarbonato

scrub gambe fai da te bicarbonato

Il bicarbonato è un grande alleato di bellezza e per anni è stato protagonista di molte formulazioni. Se vuoi usarlo per uno scrub fai da te per le gambe e super naturale devi sapere che questo ingrediente sarà molto utile per post ceretta, visto che ha una vera e propria azione lenitiva sulle gambe arrossate.

Ingredienti:

  • 3 cucchiai rasi di bicarbonato
  • Acqua tiepida q.b.
  • 1 cucchiaino di olio d’oliva

Fai così: miscela con pazienza bicarbonato e acqua in modo da ottenere un composto piuttosto denso e granuloso e, per farlo, aggiungi pochissima acqua per volta. Mescola per un apio di minuti e passa quindi all’olio che renderà la formula molto più setosa e profumata. Massaggia per cinque minuti e poi elimina il tutto con acqua tiepida.

Scrub al miele per pelle morbidissima

scrub gambe al miele fai da te naturaleIl miele, spesso usato per le maschere viso, è un coadiuvante perfetto per lo scrub fai da te, che sia per le gambe, per le labbra o per il viso. Dolcissimo, profumato e totalmente naturale: il miele è un piacere da mangiare e da usare per uno scrub gambe naturale per ottenere una pelle nutrita e morbidissima.

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di miele
  • 1 pugno di sale rosa

Fai così: mescola il miele e il sale rosa in una ciotolina adatta al microonde. Dopo aver ottenuto un composto scaldala per 30 secondi a 200W: non andare oltre, in questo modo la miscela diventerà più morbida e potrai massaggiarla più facilmente sulle gambe. Massaggia per qualche minuto con le mani e sciacqua con acqua calda.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fuori le gambe, ma senza dimenticare lo scrub (fai da te e green)