7 prodotti occhi must have da avere nel beauty

Se il vostro beauty è pieno di prodotti o non sapete cosa portare nel beauty da viaggio, ecco 7 prodotti must have che non possono mancare

Camilla Cantini Beauty blogger

Palette di ogni colore e forma, matite vecchie e senza punta, eyeliner secchi, mascara aperti, e cimeli ormai scaduti. Se il tuo beauty makeup somiglia a questo, ecco 7 prodotti must have da avere sempre a potata di mano. Non solo per realizzare makeup da tutti i giorni, ma anche per quella serata o evento particolare e da portare con sé in viaggio, per avere solo l’occorrente, senza strafare.

Il primer occhi, l’alleato vincente per un makeup a lunga durata

Il primer occhi è il prodotto indispensabile da non dimenticare mai fuori dal beauty. Infatti, è essenziale per fare in modo che il trucco occhi duri tutto il giorno, senza accumularsi nelle pieghe o senza che il colore sparisca dopo qualche ora. Ne esistono di diverse tipologie: incolore e perfetti per ogni tonalità di pelle, colorati per uniformare la palpebra in caso di discromie o rossori, anti-age per un effetto lifting che distende le piccole rughe o per pelli particolarmente grasse o untuose.

mano preleva ombretti da una palette colorata

Il primer non serve solo per far durare più a lungo il trucco ma anche per rendere i colori più intensi e brillanti. Provate ad utilizzarlo su un occhio e non sull’altro e noterete la differenza: dove l’avrete applicato il colore risulterà più pieno e saturo. Applicatene una piccolissima quantità e sfumatelo con un pennello denso o con le dita per scaldare il prodotto e non creare accumuli. Se volete che l’ombretto applicato sopra sia ancora più intenso lavoratelo velocemente finché il primer è ancora bagnato, altrimenti per una sfumatura più semplice aspettate che sia asciutto.

La matita marrone e la matita nera, due passe-partout indispensabili

Non possono mancare nel beauty makeup due matite, quella nera e quella marrone. Sì, potete inserire anche un prugna o un blu, ma saranno secondarie: la matita nera e quella marrone sono due veri must have. Le matite si possono utilizzare nella rima ciliare interna per dare intensità al trucco, magari uno smokey eyes, per definire l’attaccatura delle ciglia e creare una bordatura infraciliare naturale, per realizzare eyeliner sfumati o definiti o come base cremosa per realizzare trucchi intensi.

mano con pennello regge una palette di ombretti colorata

Perché non un eyeliner allora? Perché se non lo usate spesso tende a seccarsi più facilmente, è più difficile da usare e perché la matita consente molteplici utilizzi. Per creare un eyeliner, infatti, vi basterà applicare la matita nera all’attaccatura delle ciglia e poi sfumarla verso l’esterno con un pennellino angolato, riapplicando altro prodotto se necessario. Se la matita non si fissa da sola, poi, basterà tamponare un ombretto nero per un perfetto eyeliner grafico. Se invece preferite qualcosa di più naturale e soft potete optare per la matita marrone, magari realizzando un eyeliner sfumato.

Una palette di colori neutri, ma che abbia un nero ed un colore chiaro

Per quanto riguarda il trucco occhi vero e proprio, a meno che per voi non sia una grande passione è inutile portarsi e tenere troppe palette. Il rischio è quello di accumularne ma utilizzare sempre le stesse, quelle preferite. Non può mai mancare nel beauty una palette di colori neutri, che si presta a essere utilizzata in svariati modi. Prima di tutto sceglietela dai toni caldi o freddi in base al vostro sotottono, colore di occhi o stagione armocromatica.

Palette colori neutri opachi

Ricordatevi poi che una palette neutra, per essere completa, deve avere un colore chiaro opaco per ammorbidire tutte le sfumature, un nero e un marrone scuro per intensificare il trucco e qualche colore di transizione per disegnare la piega dell’occhio. Per il resto il finish opaco o metallizzato è a vostro gusto, ma meglio avere qualche opaco in più e magari qualche metallizzato più chiaro, da utilizzare all’occorrenza sovrapponendoli agli opachi. Non è vero poi, che con le palette nude si facciano solo trucchi leggeri e delicati perché con una palette ben bilanciata si possono realizzare trucchi quasi impercettibili, trucchi naturali e delicati, trucchi intermedi fino ad arrivare a veri e propri smokey eyes.

ombretti colorati ombretti arcobaleno makeup

Una palette colorata, per quelle volte in cui avete voglia di qualcosa i diverso 

In contrapposizione alla palette neutra, un’altra palette da avere è sicuramente una palette colorata. È vero che i colori neutri sono i più utilizzati, ma si potrebbe aver voglia di un tocco di colore o di realizzare un makeup viola, blu o verde. In questo caso scegliete palette dai colori brillanti, perché con gli scuri della palette neutra potrete sempre intensificare e scurire i vostri colori sgargianti.

In questo caso la scelta tra opachi e metallici è puramente personale o in base alla brillantezza dei colori: i colori primari o comunque molto brillanti, come quelli dell’arcobaleno, sono quasi sempre opachi mentre i metallici spesso hanno tonalità più bronzate oppure azzurri, blu, viola e fucsia. 

ragazza trucco azzurro rossetto fucsia truccatrice applicazione mascara

Il mascara nero effetto ciglia finte, per uno sguardo sempre definito

Immancabile per qualsiasi trucco è il mascara. Si può rinunciare a ombretti, primer e matite ma, con un mascara, l’occhio risulterà comunque truccato e definito. Scegliete le formulazioni che preferite ma ricordatevi che se inserirete nel beauty un mascara dall’effetto molto naturale, la volta che vorrete ciglia più folte non riuscirete ad avere quell’effetto. Meglio allora optare per un formula effetto ciglia finte ed eseguire una sola passata per un effetto naturale o più passate per costruire il volume, la curvatura e rendere le ciglia più folte.

Mascara colorato per le sopracciglia, veloce e pratico da usare

Non c’è makeup occhi senza sopracciglia curate e definite. In questo caso la scelta ricade su un mascara colorato per sopracciglia perché estremamente comodo, pratico e veloce da utilizzare. Si presenta come un mascara di dimensioni ridotte con il quale pettinare le sopracciglia, colorandole e andando così a riempire eventuali buchetti. Con un pennellino angolato, poi, è possibile prelevare il prodotto e ridisegnare laddove ci siano zone senza peli.

palette colori freddi viola e rosa

Se non amate l’effetto definito alle sopracciglia utilizzate comunque un gel trasparente per tenerle in ordine e pettinate, facendo in modo che non scendano. Al contrario, se vi piace l’effetto sopracciglio pieno, optate per una matita dalla punta fine o scegliete le pomate per sopracciglia, con le quali è possibile anche ricreare l’effetto pelo per pelo.

Mai dimenticare il tempera matite, per averle sempre appuntite

Ultimo, ma non per importanza, è un accessorio piccolo che tende sempre ad essere perso o dimenticato: il temperamatite. Ovviamente è utile solo se nel vostro beauty decidete di inserire delle matite, altrimenti potete farne a meno. Avete mai provato a fare un eyeliner con un matita senza punta? O a riempire la rima ciliare interna e sentirsi pungere dal legno? Con il temperamatite avrete sempre matite pronte all’uso, ma ricordatevi di comprare quelli con il serbatoio per contenere la sporcizia, così eviterete di macchiare il vostro beauty e i prodotti all’interno, a patto che non lo riempiate all’inverosimile senza svuotarlo di volta in volta.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

7 prodotti occhi must have da avere nel beauty