Come sembrare più alta: 10 trucchi, dai vestiti ai capelli

Abbigliamento, calzature e acconciature: accorgimenti per guadagnare i centimetri mancanti

C’è una sola cosa che diete o interventi estetici non possono modificare: l’altezza. A tutte le piccolette, che da sempre combattono per poter vedere il mondo da una prospettiva diversa, ecco serviti i 10 trucchi per sembrare più alte.

Tenendo presenti alcuni concetti fondamentali, ovvero:
1) l’importante è “portare” con disinvoltura la propria statura (molte volte appaiono più impacciate le donne alte rispetto a quelle basse)
2) Spesso e volentieri, gli uomini preferiscono le donne basse. La cavallona spaventa, quella bassina rassicura e stimola il senso di protezione
3) E’ più facile essere proporzionate e ben fatte quando si è basse: le donne più sexy dello showbiz non superano il metro e sessanta, le cosiddette star in miniatura. Alcuni esempi? Eva Longoria, Ariana Grande, Salma Hayek, Penelope Cruz, Scarlett Johansson, Natalie Portman.

Detto questo, se proprio non riuscite a sopportare quei centimetri mancanti, vi sveliamo i famosi 10 trucchi per sembrare più alte, ovvero: scarpe alte, minigonne, maxi dress, borse piccole, vita alta, capello corto, look monocolore, stampe verticali, scollo a v, cinte sottili, jeans a zampa. Vediamoli insieme nel dettaglio.

1) Scarpe alte: il primo imperativo, e anche il più scontato. Che siano zeppe, stiletti, plateau, stivaloni, purché non sotto i 12 cm. Che aiutano l’autostima, a patto di non disintegrare le ginocchia).

2) Minigonne: Bandita la mezza misura. Ovviamente la prima scelta vale solo se la corporatura è esile e le gamba non eccessivamente tornita. Altrimenti si ottiene l’effetto opposto.

3)Maxi dress: Di contro, non pensiate che alle bassine non doni l’abito lungo, anzi. Slancia la figura, maschera le cosce quando non sono proprio sottili. Indossateli con le scarpe alte.18

4) Borse piccole o medie: Decisamente preferibili alle maxi, inadatte a chi non arriva al metro e sessanta. Qui trovate le borse must have dell’autunno/inverno 2017-2018

5) Vita alta: che si tratti di pantaloni o gonne, la vita alta è l’ideale per slanciare la figura e creare l’illusione che anche la gamba sia più lunga.

6) Colori scuri o look monocromatico: Vale ovviamente la regola che lo scuro sfina, il chiaro allarga. D’altronde l’abito nero è immancabile nel guardaroba. E se proprio non potete rinunciare al bianco, optate per il total white: rispetto allo “spezzato” aiuta a creare un’unica linea verticale, per un risultato raffinato e di classe.

7) Capello corto: I capelli lunghi sono più femminili e versatili, è vero. Ma per le “petite” è decisamente meglio il corto. Che si tratti del classico taglio alla maschietto, di un caschetto o di uno medio sfilato. Pensate alle attrici come Michelle Williams e Natalie Portman, quanto ci hanno guadagnato rasandosi quasi a zero. E se proprio non ce la fate a darci un taglio, optate per acconciature raccolte o chignon

8) Stampe verticali: Via libera a righe e strisce ma nel vostro caso sono bandite le stampe orizzontali, che accorciano e allargano. Via libera a quelle verticali, che allungano la silhouette

9) Scollo a V: Un altro imperativo d’obbligo. Ovvero, collo scoperto, o la figura risulta schiacciata. Il dolcevita lasciamolo a Diabolik.
10) Cinture sottili: anche se il cinturone piace tanto, rischia di “inghiottire” il punto vita e sortire l’effetto insaccato, perciò optate per un accessorio più sottile.

Fonte: DiLei

Come sembrare più alta: 10 trucchi, dai vestiti ai capelli