Rubicondi, le ultime parole prima di morire: “Sono stanco di combattere”

Rossano Rubicondi è morto a 49 anni per un melanoma alla mano: le sue ultime parole svelate dagli audio rilasciati da un amico

La tragica scomparsa di Rossano Rubicondi, avvenuta in circostanze ancora da accertare, ha scosso il pubblico intero. L’ex concorrente dell’Isola dei Famosi, e quarto marito di Ivana Trump, ha combattuto fino all’ultimo contro un melanoma alla mano ma non si escludono altri scenari. La notizia della sua morte, arrivata da New York, è ancora intrisa dal mistero e i particolari potrebbero non essere mai rivelati.

Rossano Rubicondi, le rivelazioni a Pomeriggio Cinque

Le dichiarazioni, le parole e i particolari sulla dipartita di Rubicondi si sono susseguite veloci nei giorni che sono seguiti alla notizia data da Simona Ventura via social e hanno trovato ampio spazio nella trasmissione Pomeriggio Cinque, che ha accolto la testimonianza di un suo caro amico, Silvio Sardi, e testimone di nozze del suo matrimonio con Ivana Trump.

Sardi ha voluto così diffondere un audio privato nel quale si sente distintamente la voce di Rubicondi pronunciare queste parole: “Tutti i giorni vado avanti avanti avanti. Adesso ho fatto 27 operazioni, i punti stanno passando, devo fare un’altra operazione chirurgica, poi un’altra chemio, poi mi prendo una settimana per me e sarà così fino a Natale”.

Le sue condizioni si sarebbero però aggravate molto rapidamente, fino a portarlo alla morte avvenuta in circostanze da chiarire. Sardi ha spiegato: “Ho saputo all’inizio di questa estate che stava male, l’ho contattato e gli ho detto: ‘Vieni in Italia, ti aiuto, combattiamo insieme questa bestia’. Lui mi ha risposto con un messaggio su Whatsapp: ‘Ti voglio bene, so che anche tu mi vuoi bene ma sono stanco di combattere’. E poi mi ha bloccato. Non ci sentivamo da due anni, lo avevo visto l’ultima volta a settembre 2019 a Venezia, ad una festa”.

Sardi ha poi continuato: “Aveva sottovalutato la macchia sulla pelle, pensando non fosse nulla di grave. Poi, quando ha saputo di essere al quarto stadio, con metastasi diffuse ovunque, passato un primo momento in cui pensava di farcela, mi aveva scritto che non aveva più voglia di combattere”.

L’ultimo desiderio della famiglia di Rossano Rubicondi

La salma dell’ex naufrago dell’Isola dei Famosi è stata cremata, con metà delle ceneri che rimarranno negli Stati Uniti e saranno custodite da Ivana Trump mentre l’altra metà raggiungerà la famiglia di Rubicondi. A renderlo noto è stato il padre di Rossano, che ha accolto la richiesta della Trump di tenerne una parte in memoria del suo ex marito.

Il difficile rapporto con la famiglia è emerso durante le diverse ospitate avvenute in televisione, tra Pomeriggio Cinque e Storie Italiane, nelle quali il papà ha raccontato di non essere stato messo al corrente della malattia che lo aveva colpito e di aver saputo della sua morte da un giornalista.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Rubicondi, le ultime parole prima di morire: “Sono stanco di com...