Miley Cyrus, Ariana Grande, Lana Del Rey: non chiamatele angeli

Miley Cyrus, Ariana Grande e Lana Del Rey hanno scritto a sei mani la canzone "Don t Call Me Angel”, colonna sonora del nuovo "Charlie's Angels"

Non chiamatele angeli, perché loro sono cadute dal Paradiso e vivono come diavoli, bastandosi da sole e chiedendo rispetto ed emancipazione.

Sono Miley Cyrus, Ariana Grande e Lana Del Rey, autrici del brano Don’t Call me Angel, tratto dalla colonna sonora del film “Charlie’s Angels”, diretto da Elizabeth Banks, in uscita al cinema dal 21 novembre. Un vero e proprio inno al “girl power”.

Il video, uscito nei giorni scorsi, è già da record, grazie alla presenza delle tre cantanti, in abiti succinti e movenze super sensuali.

La canzone è stata scritta a sei mani dalla tre artiste mentre la colonna sonora, co-prodotta anche da Ariana Grande, sarà disponibile dal primo novembre.

Il testo è tutto un programma, in linea con il messaggio femminista del film:

Non puoi pagare il mio prezzo
Non vengo da nessun Paradiso
Sì, mi hai sentito bene
Anche se sai che voliamo
Non chiamarmi angelo
Io guadagno i miei soldi, e compilo io gli assegni
Quindi pronuncia il mio nome con un po’ di rispetto
Tutte le mie ragazze sono di successo, e tu sei solo un nostro ospite
Non sai che mordo quando il sole tramonta?
Quindi non provare ad avvicinarti a me
Potrebbe funzionare con lei, ma non con me
Sono caduta dal Paradiso, ora vivo come un diavolo…

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Miley Cyrus, Ariana Grande, Lana Del Rey: non chiamatele angeli