Melania Trump, gesto di stizza: non dà la mano al marito Donald

La First Lady americana sembra insofferente nei confronti delle attenzioni del marito. E sui social in molti hanno trovato imbarazzante quanto accaduto a Tel Aviv

È il primo viaggio all’estero da quando Donald Trump è Presidente degli Stati Uniti. Al suo fianco la moglie Melania e la figlia preferita Ivanka. La coppia presidenziale è stata accolta con una breve cerimonia ufficiale al suo arrivo a Tel Aviv. E proprio all’aeroporto la First Lady ha compiuto un gesto di stizza nei confronti del marito: Trump cerca la mano della moglie e lei la sfila noncurante.

Da quanto si vede nelle immagini, dopo le foto con il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu e la moglie Sara, il gruppo si è incamminato sul tappeto rosso. Il leader israeliano teneva per mano la moglie e il Tycoon ha provato a fare lo stesso cercando la mano di Melania. Ma lei, invece che porgergliela, l’ha ritirata risentita dandogli pare quasi uno schiaffetto. Poi, come se nulla fosse, ha continuato a camminare al suo fianco. Mentre lui sembrava distante e raggelato.

Il gesto non è passato inosservato e sui social sono comparsi diversi commenti del tipo: “Che imbarazzo“. E ancora: “Melania non vuole avere niente a che fare con lui. Nove giorni con Trump e non vede l’ora di tornare nel suo santuario a New York” oppure “Siamo tutti con Melania“.

Che tra la coppia ci sia il gelo, è evidente già da tempo. Nessuno dimenticherà l’espressione incupita di Lady Trump dopo che lui le ha bisbigliato qualcosa sottovoce durante la cerimonia d’insediamento.

Melania Trump, gesto di stizza: non dà la mano al marito Donald