Ilary e Totti: “Battaglia legale”. Il patrimonio milionario e l’impero costruito dal nulla

Ilary Blasi e Francesco Totti hanno annunciato la separazione: potrebbe esserci una battaglia legale per il patrimonio milionario, ecco a quanto ammonta

Indiscrezioni, voci, smentite: tra Ilary Blasi e Francesco Totti è ufficialmente finita. Lo hanno annunciato tramite due comunicati Ansa, in cui ognuno ha posto la parola fine a un matrimonio durato vent’anni, a una storia d’amore che ha fatto sognare più di una generazione. E, secondo Dagospia, si preannuncia una battaglia legale per il patrimonio dell’ex Capitano della Roma e della conduttrice: cosa sappiamo.

Ilary Blasi e Francesco Totti: la battaglia legale per il patrimonio

Ilary Blasi e Francesco Totti hanno scelto di separarsi: un colpo al cuore che non è arrivato del tutto inatteso, dal momento in cui già qualche mese fa si vociferava di crisi e tradimenti. Nel corso di – quasi – vent’anni di unione, la coppia ha accumulato ricchezze immense, e la ripartizione dei beni deve essere stata in qualche modo già discussa. In realtà, il patrimonio è sempre stato condiviso: qualcuno ricorderà il marchio di abbigliamento Never Without You Srl, che hanno fondato insieme e che è stato chiuso solo qualche anno fa.

Naturalmente, le ricchezze della coppia Totti-Blasi provengono proprio dalla carriera: ex calciatore e Capitano della Roma per Francesco, conduttrice per Ilary, reduce dall’ultima edizione dell’Isola dei Famosi 2022. Naturalmente, la separazione non si rifà sul sostentamento, quanto più sulla divisione dei beni, oltre che delle proprietà immobiliari, delle società e dei marchi. Ma quali sono effettivamente le cifre e a quanto ammonta il patrimonio della coppia?

Il patrimonio di Ilary Blasi e Francesco Totti: a quanto ammonta

La spartizione del patrimonio non sarà facile, tutt’altro, soprattutto perché Francesco Totti, dopo aver detto “addio” alla sua carriera sul campo da calcio, ha deciso di concentrarsi sulle numerose società. Dopo il marchio di abbigliamento, ha fondato la Numberten, che gestisce i diritti di immagine e le società immobiliari. Proprio in quest’ultimo settore la coppia ha investito tantissimo, fondando due società, la Immobiliare Dieci e la Longarina Srl.

Non ci sono solo però le società immobiliari: bisogna tenere conto della holding Numberten Srl, le cui quote sono suddivise tra Totti, la mamma Fiorella e il fratello Riccardo. E come non menzionare le attività che hanno aperto nel corso del tempo, come i ristoranti del centro commerciale Euroma2, negozi e un centro sportivo? C’è anche da dire che Ilary e Francesco, presi singolarmente, hanno avuto una carriera avvincente e remunerativa.

I guadagni di Ilary Blasi e Francesco Totti

No, non è facile mettere delle cifre sul tavolo. Oltre alle società e alle attività, bisogna considerare i guadagni singoli: Ilary Blasi ha incassato un milione di euro per la recente conduzione dell’Isola dei Famosi 2022, mentre per condurre il Grande Fratello Vip ha guadagnato 25.000 mila euro a puntata. Totti, invece, ha visto lievitare il suo patrimonio grazie alla carriera nella Roma: per le ultime 21 stagioni, il guadagno netto stimato da Money è di circa 84,25 milioni di euro.

Secondo Il Messaggero, sarebbero sette le società che dovranno spartirsi: tra l’altro, Francesco Totti avrebbe il 100% delle quote di ben tre società. Ci sono la Vetulonia Srl, la IT Scouting Srl, la CT10 Srl e la Coach Consulting Srl da considerare, oltre alle altre già citate. Sempre secondo il quotidiano, cinque delle sette società non dovrebbero però rientrare nella “battaglia legale” a cui fa riferimento Dagospia.

Non è nemmeno la prima volta che si menziona il “tesoretto di famiglia“: La Repubblica, mesi fa, aveva già parlato di presunti problemi per il patrimonio. Tutto è stato però smentito, persino il tradimento che oggi sembrerebbe confermato dal magazine Chi. Non ci resta che attendere ulteriori commenti e sviluppi della vicenda.