GF Vip, Amedeo Goria e le avances ad Ainett: la reazione di Guenda

Amedeo Goria sembra intenzionato a conquistare Ainett Stephens, ma alcuni suoi gesti non sono piaciuti: Guenda è intervenuta in sua difesa

È passato pochissimo tempo dall’inizio di questa nuova edizione del Grande Fratello Vip, ma alcune dinamiche sono già ben chiare. Come il volto da dongiovanni di uno dei concorrenti, Amedeo Goria: il giornalista si è sperticato in lodi e massaggini con quasi tutte le sue coinquiline, ma è Ainett Stephens ad aver attirato la sua attenzione. Alcuni gesti rivolti nei confronti della modella non sono piaciuti al pubblico, e la reazione di sua figlia Guenda non si è fatta attendere.

Ma andiamo con ordine: Amedeo si è già fatto conoscere all’interno della Casa più spiata d’Italia, con i suoi modi di fare da vero seduttore. Gentilezze e complimenti sono all’ordine del giorno, verso praticamente tutte le donne del GF Vip. Tuttavia, i suoi comportamenti non sono sempre ben graditi. Come quando, ad esempio, si ostina a girare per la Casa in slip, ignorando le continue lamentele degli altri concorrenti. È soprattutto nei confronti di Ainett che il giornalista riserva la maggior parte delle sue attenzioni, a volte decisamente in maniera esagerata.

Sin dall’inizio, Goria ha espresso la sua preferenza per la splendida modella, con complimenti e qualche palpatina che lei non sembrerebbe apprezzare particolarmente. I due condividono il letto e, solo qualche sera fa, Amedeo ha insistito con qualche carezza sotto le lenzuola che non è passata inosservata: “Ma la smetti con quella mano!” – lo ha rimproverato Manila Nazzaro, che ha assistito all’episodio. Tuttavia, il giornalista non pare aver alcuna intenzione di ritirarsi, tanto che ormai tutti si sono accorti delle sue avances verso Ainett.

Nelle scorse ore, però, ha compiuto un gesto che, almeno per il pubblico, si è rivelato la proverbiale goccia che fa traboccare il vaso. Nell’infilarsi sotto le coperte accanto alla bella venezuelana, si è tolto gli slip rimanendo unicamente in maglietta. Per molti utenti si tratta di un comportamento molesto che non dovrebbe essere accettato, e sui social si richiede a gran voce la squalifica di Amedeo Goria. Non è invece dello stesso parere sua figlia Guenda, che tra le sue storie di Instagram ha difeso il papà.

“Mi piacerebbe che non venisse perennemente giudicato dai social. Se un giovane figo ci prova sono tutti felici, se lo fa un uomo in là con l’età chiediamo la squalifica. Una caccia alle streghe pesante e priva di ironia” – ha ammesso la giovane Goria – “Se mio padre farà qualcosa di realmente negativo sarò la prima a criticarlo. Ma non a prescindere”. E ancora, rivolta a chi parla di violenza: “La cosa che mi fa orrore è la confusione tra un gesto indelicato e violento. Io mi batto e mi batterò sempre contro la violenza sulle donne. […] Gli piacciono le donne ed è sempre gentile nel corteggiarle. La violenza sta nelle accuse di alcuni di voi, anche nei miei confronti”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

GF Vip, Amedeo Goria e le avances ad Ainett: la reazione di Guenda