Fiorello, gli auguri di compleanno di Amadeus sono irresistibili

Lo showman siciliano raggiunge il traguardo dei 61 con gli auguri dell'amico fraterno Amadeus

Un compleanno da ricordare, quello di Fiorello, che il 16 maggio 2021 abbatte il muro dei 60 raggiungendo quota 61. Tanti gli auguri ricevuti, tra cui quelli di Nicola Savino, ma quelli del cuore sono stati quelli di Amadeus.

La loro amicizia dura ormai da oltre 35 anni, ma il loro legame fraterno è cresciuto con il tempo fino a esplodere sul palco dell’ultimo Festival di Sanremo nel quale hanno dimostrato di essere sempre più uniti. Un’edizione difficile, quella appena conclusa, che hanno condotto senza pubblico ma con una sinergia artistica unica e che ha tenuto in piedi l’intera macchina.

Ed è con uno dei tanti momenti di Sanremo, che Amadeus ha voluto fare i suoi auguri a Fiorello, riproponendo uno degli promo con i quali hanno presentato l’ultima edizione della manifestazione. “Quanto ci siamo divertiti?” – chiede Amadeus – che conclude con il messaggio più bello: “Buon compleanno Amico mio”.

E in questo 16 maggio, sono tanti gli artisti a spegnere le loro candeline. Non solo Fiorello e Claudio Baglioni, ma anche Laura Pausini che si è ricordata anche dei suoi colleghi. Nelle Storie dell’artista di Solarolo, non sono mancati gli auguri speciali anche per Rosario: “Tanti auguri ineguagliabile”.

61 anni solo all’anagrafe, quelli di Fiorello, che continua a stupire per la sua freschezza e per questo suo essere un eterno ragazzo costantemente affamato di divertimento, di musica, di televisione e di spettacolo.

L’ultimo Sanremo è stato quello della prova del 9. Senza la sua professionalità e senza la sua esperienza, non sarebbe stato possibile condurre in porto la grande nave della kermesse, che è proseguita sotto i colpi implacabili dell’emergenza sanitaria che ha impedito la presenza del pubblico in sala.

La sua carriera inizia da giovanissimo e in maniera del tutto casuale. Rosario Fiorello muove i primi passi da showman in un villaggio turistico, nel quale inizia a sperimentare il suo talento da mattatore, al quale seguono i tanti anni trascorsi in radio.

Il grande successo arriva con Karaoke, con un riscontro di pubblico che travolge Fiorello tanto da renderlo il personaggio di punta di quegli anni. Il suo pubblico lo segue in ogni passo, anche negli anni di débacle che spesso sono inevitabili per chi raggiunge la fama in maniera fulminea, mentre il suo modo di fare televisione non è mai cambiato.

Quella di Fiorello è una grande abilità che, in questi anni, è andata perduta. È ancora il mago del varietà, di quella buona televisione all’italiana che dovremmo provare a ritrovare.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fiorello, gli auguri di compleanno di Amadeus sono irresistibili