Chiara Ferragni, la confessione: “Mi dissero che non avrei potuto avere figli”

Diventare madre per lei sarebbe stato complicato: è questo ciò che ha confessato ai fan Chiara Ferragni

Oggi Chiara Ferragni ha due bellissimi figli, Leone, 3 anni, e Vittoria, nata quasi un anno fa, il 23 marzo 2021. Eppure c’è stato un momento molto difficile nella sua vita, in cui le è stato comunicato che diventare madre, per lei, sarebbe stato parecchio complicato.

Lo ha raccontato ai suoi follower, rispondendo alle loro curiosità: una confessione sulla maternità dolorosa, che oggi però si è lasciata alle spalle.

Chiara Ferragni, la dolorosa confessione

Chiara Ferragni ha parlato della sua esperienza a Los Angeles, ricordando quell’avventura che è stata così formativa per lei ma dall’altro lato l’ha segnata profondamente. La vicenda risale al 2016, quando appunto si era trasferita in America per lavoro: “Mi sentivo sola, un po’ depressa, però per me era troppo importante stare lì e non ero pronta a tornare in Italia”, ha raccontato Chiara. “Quindi mi sono un po’ sforzata di trovare il bello anche in situazioni in cui magari non ero felice. Perché avevo fatto questa scelta e volevo portarla avanti”.

In quel periodo Chiara Ferragni, oltre a vivere una relazione che non la soddisfava al 100%, ha ammesso di avere anche qualche problema di salute: “Da parecchi mesi non mi veniva il ciclo senza che io avessi cambiato dieta o alimentazione o altro, quindi mi sono fatta visitare da diversi medici”. Tra questi un ginecologo che le diede una diagnosi difficile da digerire: “Mi disse che avevo la sindrome dell’ovaio policistico e che probabilmente per me sarebbe stato molto difficile avere figli in futuro. Anche se non volevo figli in quel momento, non ero neanche nella relazione giusta, l’idea che non avrei potuto farlo mi aveva terrorizzata».

Chiara Ferragni, il messaggio importante

Raccontando la sua esperienza, la Ferragni ha voluto lanciare un messaggio a cui tiene particolarmente: quello di avere cura del proprio corpo e soprattutto della propria salute mentale, fondamentale per avere una vita felice e soddisfacente.

L’impreditrice digitale infatti è riuscita a superare quella situazione complessa, grazie al sostegno di un esperto: “Tutto quel periodo mi ha spinta a prendermi cura di me stessa, del mio corpo e soprattutto della mia mente in modo diverso”, ha raccontato l’influencer ai suoi follower. “Ho cominciato a fare terapia, a concentrarmi su altre cose, a fare sport e anche a sentire il mio istinto e il mio cuore”.

E come spesso si dice, dopo la tempesta spunta fuori il sole: dopo l’avventura a Los Angeles e dopo tutto ciò che ne è scaturito, per Chiara Ferragni è iniziato un periodo di rinascita. L’estate del 2016 è quella che ricorda con più affetto, perché si trattò di un momento felice dopo tanta sofferenza. Da lì a poco avrebbe conosciuto Fedez, suo marito e padre dei suoi figli, e si sarebbe ritrasferita in Italia.

Il 19 marzo 2018 infatti è venuto al mondo Leone. “Quando abbiamo deciso di avere un bambino, siamo stati fortunati: è successo molto velocemente”, ha confidato Chiara. “Questo per dire come la nostra salute mentale condizioni anche la nostra salute fisica”, ha concluso.