Che fine ha fatto Sabina Ciuffini, l’ex valletta di Rischiatutto

Da giovanissima, venne notata da Mike Bongiorno: così ha avuto inizio la fortunata carriera di Sabina Ciuffini

L’incontro con Mike Bongiorno, quando era ancora una giovane studentessa, le ha cambiato la vita: Sabina Ciuffini è diventata una delle più famose vallette di Rischiatutto, e da lì la sua carriera è decollata. Da attrice a cantante, ha avuto una vita professionale ricca di successi, mentre sul fronte privato ha vissuto grandi gioie e grandi dolori.

Sabina Ciuffini è nata nel 1950 a San Juan, in Argentina: i suoi genitori erano scappati dall’Italia e dalla pesante eredità dei loro parenti – la mamma, Yvonne Giannini, era infatti a sua volta figlia del politico Guglielmo Giannini, fondatore del tanto discusso Fronte dell’Uomo Qualunque). In terra straniera è nata anche sua sorella maggiore Virginia, mentre per l’arrivo del fratello più piccolo la famiglia ha deciso di fare ritorno in Italia. Ed è qui che Sabina ha mosso i suoi primi passi nel mondo dello spettacolo, dapprima in alcuni spot di Carosello e poi in una delle trasmissioni di più grande successo di tutti i tempi, Rischiatutto.

Proprio Mike Bongiorno l’aveva scelta per un ruolo molto particolare: non più quello di semplice figurante, bensì di valletta “parlante”. Una svolta notevole, che si è riflessa in diversi altri ambiti, a partire da quello stilistico. Per la prima volta, con Sabina Ciuffini la Rai ha accolto sul piccolo schermo una ragazza in minigonna. La giovane è rimasta accanto a Mike per tutte le 5 edizioni di Rischiatutto e, nel 1975, lo ha affiancato al Festival di Sanremo.

In seguito, si è dedicata alla carriera di attrice, ha inciso un 45 giri e ha scritto un libro, per poi tornare in televisione – questa volta alla conduzione di alcuni show come M’ama non m’ama con Marco Predolin. Alla fine degli anni ’70, Sabina ha anche dato inizio alla sua esperienza giornalistica, intervistando alcune delle più importanti celebrità dell’epoca, tra i quali ricordiamo Federico Fellini, Gianni Agnelli ed Enzo Ferrari. In tempi più recenti l’abbiamo vista nella fiction Questa casa non è un albergo, ma la Ciuffini ha ormai lasciato il mondo dello spettacolo ed è diventata imprenditrice.

Nella sua vita privata, Sabina ha affrontato momenti molto difficili. Come la separazione dal marito, l’imprenditore Franco Ceccarelli: ospite a Oggi è un altro giorno, l’attrice ha rivelato di non aver potuto sopportare i diversi tradimenti che aveva scoperto. Ma la loro unione le ha portato due grandi gioie, i figli Ilaria – giovane cantante conosciuta con il nome d’arte Iosonoaria – e Jacopo. Da tempo la Ciuffini è felicemente single, a suo agio nella libertà che si è ritagliata dopo la fine del suo matrimonio.

In passato, inoltre, ha sofferto molto per la morte di sua sorella Virginia, di soli due anni più grande di lei. La donna ha combattuto a lungo con una grave forma di leucemia, e Sabina ha compiuto un bellissimo gesto donandole il midollo, una scelta coraggiosa che ha permesso alla sorella di vivere qualche anno in più, così da vedere le sue figlie sposarsi e da diventare nonna.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Che fine ha fatto Sabina Ciuffini, l’ex valletta di Rischiatutto