“Basta odio”. Alessandra Amoroso risponde agli attacchi: il diritto di dire “no”

Alessandra Amoroso ha deciso di replicare agli attacchi che ha ricevuto su TikTok dopo una battuta ironica per la richiesta di un autografo

Alessandra Amoroso ha detto “basta”. Basta all’odio, ai giudizi, ai modi troppo aggressivi. L’artista salentina ha sfruttato la piattaforma di TikTok per parlare apertamente di quanto sta avvenendo negli ultimi tempi. Dalla polemica sulle foto e sugli autografi negati fino all’ultimo avvenimento, in cui ha fatto una battuta – non capita – si è ritrovata a fronteggiare il cosiddetto “mare” di odio sui social: commenti pungenti, che fanno male.

Alessandra Amoroso, la battuta ironica trasformata in un caso: la replica

Nelle ultime settimane sono avvenuti tanti episodi. Ricordiamo le polemiche che ci sono state per l’autografo negato a una fan: anche in quell’occasione, l’artista, reduce dal successo di San Siro, ha dovuto giustificarsi, spiegando le sue ragioni. “Se lo faccio a te, poi gli altri ci rimangono male. E io queste cose non sono abituata a farle”. Una spiegazione semplice, nemmeno lontanamente complessa. Ma non è stata capita pienamente da tutti, generando critiche e addirittura odio.

Al centro della sua replica su TikTok, tuttavia, c’è un altro avvenimento, accaduto poco dopo l’esibizione a Battiti Live. “Ora me la faccio con lei, calma. Tu sei con lei? Perché se mi richiedi una foto, ti do il cellulare in faccia”. Alessandra Amoroso ha premuto sul tono ironico, che naturalmente non è stato capito dai più. Poco dopo, il video ha iniziato a girare sui social e, come sempre accade in questi casi, i commenti sono stati piuttosto critici.

“Ho deciso di fare questo video perché il vostro modo giudicante e aggressivo sta creando tanto odio ovunque. Ogni post che vedo è sporcato da odio senza senso. Da quattordici anni mi comporto in determinate occasioni sempre nella stessa maniera e continuerò a farlo, perché quello per me è il rispetto”, ha dichiarato su TikTok. “La gente mi conosce e sa che non ho mai dato un no senza motivazione. E quando ho sbagliato, ho sempre chiesto scusa e cercato di far vedere anche il mio punto di vista”.

Alessandra Amoroso, il diritto di negare un autografo

Fermiamoci a riflettere. Alessandra Amoroso ha il diritto di dire “no”, di negare un autografo, per mille motivi? Sì. A volte tendiamo a dimenticare che, oltre il successo, oltre l’allure da star, c’è una persona, come noi, che prova emozioni e sentimenti. Un essere umano. Ed è forse questo che dovrebbe farci riflettere più di tutto.

Allo stesso tempo, abbiamo il diritto di restarci male se i nostri beniamini ci negano un autografo? Proprio perché siamo umani, possiamo comprendere la situazione, ma comunque dispiacerci per l’occasione perduta. Quello che invece non va bene è attaccare, insultare, denigrare, spargere odio in un mondo già tanto carico di sofferenza.

E lo spiega la stessa artista, con una chiosa da applausi su TikTok: “Cercate per favore di ascoltare e non giudicare, perché ci sono degli “ormai è troppo tardi” che vi potrebbero non farvi vivere bene. Vi mando tanto amore, conosco bene la mia persona oggi più che mai. Sono riconoscente a quello che vita mi ha dato, al mio pubblico e a quello che non lo è. Vi mando un bacio a tutti, buona estate”.