Addio a Marion Ramsey, l’agente Hooks di Scuola di Polizia

Addio a Marion Ramsey, l'indimenticabile agente Laverne Hooks di "Scuola di Polizia"

Addio a Marion Ramsey, l’indimenticabile agente Hooks di Scuola di Polizia. L’attrice 73enne si è spenta a Los Angeles, ad annunciare la sua morte la Bbc che ha raccolto le dichiarazioni del suo agente. “La sua passione per la recitazione e la condivisione del suo cuore con il mondo era immensa — ha spiegato Roger Paul Inc -. Marion portava con sé una gentilezza e una luce penetrante in grado di riempire istantaneamente ogni luogo al suo arrivo. Ci mancherà e la ameremo sempre”.

Classe 1947, Marion era nata in Pennsylvania e aveva iniziato la sua carriera come attrice partendo dal teatro. Era apparsa in numerose produzioni di Broadway, da Hello, Dolly! a Grind, sino a Eubie che resta il suo lavoro più famoso dopo Scuola di Polizia. Nel musical del 1978 che raccontava la storia di Eubie Blake, pianista jazz, la Ramsey aveva messo in luce tutto il suo enorme talento. Intervistato dalla Bbc, l’agente dell’artista ha affermato che era “particolarmente orgogliosa” all’idea che Dreamgirls, in cui aveva recitato a teatro, fosse diventato nel 2006 un film.

Popolarissima a Broadway, Marion Ramsey deve però la sua fama alla tv, in particolare alla sitcom I Jefferson e alla saga di Scuola di Polizia. L’attrice, nei panni della dolce e goffa Laverne Hooks, aveva preso parte ai sei episodi della lunga serie di film, diventando un mito. Nel corso degli anni aveva legato il suo destino a quello di Scuola di Polizia, partecipando dal 1984 al 1989 a Scuola di polizia, Scuola di polizia 2 – Prima missione, Scuola di polizia 3 – Tutto da rifare, Scuola di polizia 4 – Cittadini in… guardia, Scuola di polizia 5 – Destinazione Miami e Scuola di polizia 6 – La città è assediata. Inoltre aveva interpretato Team Thing, uno dei brani presenti nella colonna sonora del terzo film di Scuola di Polizia. Ha inoltre recitato in alcuni episodi di Beverly Hills 90210, MacGyver e La Tata.

In tanti hanno commentato la scomparsa dell’artista, ma la reazione che colpisce di più è quella di Michael Winslow. Il celebre rumorista della saga era molto legato all’attrice con cui aveva creato un ottimo rapporto davanti e dietro le telecamere. “Le mie sincere condoglianze alla famiglia, ai fan e agli amici per la morte di Marion Ramsey – ha scritto su Instagram -. Non riesco a parlare in questo momento”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Addio a Marion Ramsey, l’agente Hooks di Scuola di Polizia